Volotea

Volotea, da Olbia 3 nuove destinazioni

Tempo di lettura 2 minuti

Volotea,ha annunciato l’avvio di tre nuove rotte da Olbia per la summer 2020 per Marsiglia, Pisa e Ancona.

Inoltre, il vettore ha riconfermato l’operativo voli in partenza da Olbia, per un totale di 14 destinazioni, 10 domestiche e 4 francesi, con un’offerta complessiva di 359.000 posti in vendita per il 2020.

La nuova rotta verso Pisa sarà disponibile da maggio, 3 volte a settimana, ogni martedì, venerdì e domenica, per un totale di 14.900 posti in vendita. Per Marsiglia si volerà ogni venerdì a partire da giugno (posti totali 4.900 posti). Infine, ogni venerdì e domenica, a partire da giugno, si prenderà il volo per Ancona (7.300 posti disponibili).

A Olbia, Volotea ha registrato performance più che positive e, da gennaio a settembre, ha trasportato 267.000 passeggeri a livello locale (+36% vs gen-set 2018), raggiungendo un load factor del 95%. Sono, invece, oltre 1 milione, i passeggeri transitati dal 2012 a oggi presso lo scalo di Olbia con Volotea.

Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe, afferma:

“Siamo davvero felici di annunciare l’avvio delle nuove rotte in partenza da Olbia. Visti i risultati davvero incoraggianti, stiamo continuando a investire nello scalo sardo.

Con i nostri voli, sempre diretti e a tariffe concorrenziali, i viaggiatori in partenza da Olbia potranno raggiungere 10 fra le principali città italiane, oltre a 4 mete d’oltralpe, ricche di fascino e cultura. Stimiamo, inoltre, con i nostri collegamenti, di potenziare il flusso turistico incoming verso Olbia e l’intera Costa Smeralda, un territorio rinomato a livello internazionale”.

Anche Silvio Pippobello, amministratore delegato di Geasar S.p.a. commenta positivamente la notizia:

“L’importante crescita dell’offerta complessiva di posti e l’annuncio di questi tre nuovi collegamenti rappresentano un’ulteriore conferma della strategicità di Volotea per il nostro scalo e per il territorio .

I collegamenti per Pisa e Ancona arricchiscono e completano il network dei collegamenti domestici e aprono interessanti scenari verso la Toscana e le Marche, due regioni con notevoli potenzialità di sviluppo dei flussi di traffico, sia in ingresso che in uscita.

Il nuovo collegamento con Marsiglia, invece, ci permette di consolidare il traffico da e per il mercato francese, uno dei più importanti in termini di volumi e di potenzialità di crescita per l’aeroporto di Olbia e per l’intera destinazione”.

Per l’estate 2020 il bouquet di destinazioni raggiungibili dal Olbia comprende 14 destinazioni, 10 italiane – Ancona (novità 2020), Bari, Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Pisa (novità 2020), Torino, Venezia Verona – e 4 francesi – Bordeaux, Marsiglia (novità 2020), Nantes e Strasburgo.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi