Londra Luton

i Low Cost Airport di Londra STN e LTN

Tempo di lettura 2 minuti

I due principali aeroporti Low Cost della capitale inglese sono London Luton e London Stansted.

Sono 5. 6 in totale se consideriamo anche London Southend, ma i due più importanti dopo LHR e LGW sono Stansted, il preferito da Ryanair e Luton, sede di easyJet.

L’aeroporto di Stansted è attualmente il quarto aeroporto più trafficato del Regno Unito.

Nel 2018, Londra Stansted ha vinto su Luton che attualmente sta portando avanti importanti opere di espansione e un collegamento veloce in monorotaia con la stazione di luton Parkway.

Stansted ha ospitato poco meno di 28 milioni di passeggeri distribuiti su oltre 200.000 movimenti di aeromobili.

Luton poco meno di 17 milioni di passeggeri distribuiti su 136.511 movimenti di aeromobili.

Accesso agli scali

Stansted

L’aeroporto di Londra Stansted è appena fuori dall’autostrada M11, che collega Londra a Cambridge, fornendo un facile accesso alle auto dalle città.

Altrettanto vicina l’autostrada A414, che collega Hertfordshire e East Anglia.

L’aeroporto di Stansted ha una stazione ferroviaria sotterranea con collegamenti per il centro di Londra.

Una piccola curiosità, l’aeroporto di Stansted per gli ampi spazi aperti e la viabilità aeroportuale è l’aeroporto scelto tra quelli londinesi per ospitare voli speciali come ad esempio L’Air Force One del presidente degli Stati Uniti o voli a rischio.

Luton

L’aeroporto dista ben tre miglia dall’autostrada M1.

in fase di ultimazione il collegamento diretto con la rete ferroviaria, attualmente la stazione di Luton (città) è collegata con lo scalo aeroportuale da delle navette, mentre entro il 2021 verrà aperto il servizio su monorotaia che collega il terminal alla stazione ferroviaria di Luton Parkway in 4 minuti .

Il DART – Direct Air to Rail Transit System, che costerà 225 milioni di sterline è finanziato dal gestore aeroportuale di Luton.

 

L’aeroporto di Londra Stansted attualmente vince su più fronti rispetto a Luton, ma le cose potrebbero cambiare per il traffico passeggeri, una volta ultimato il piano di sviluppo di Luton.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi