Hong Kong Airport

Riaperto lo scalo di Hong Kong

AGGIORNAMENTO: AEROPORTO NUOVAMENTE CHIUSO 

L’aeroporto di Hong Kong dopo lo stop dei voli di ieri, ha ripreso le operazioni questa mattina

Le persone che avevano occupato l’aeroporto, durante la notte su martedì hanno progressivamente abbandonato la struttura senza che le autorità intervenissero. Tuttavia, hanno promesso nuovi sit-in già nelle prossime ore e alcuni di loro sono comunque rimasti seduti all’interno dell’aerostazione.

Circa 5.000 manifestanti avevano circondato ed occupato le sale partenze dell’aeroporto di Hong Kong, causando problemi ai passeggeri in arrivo e in partenza, la protesta nello scalo di Hong Kong ha raccolto l’adesione di un numero impressionante di persone, impedendo la normale operatività dello scalo che ha dovuto sospendere tutte le operazioni di volo dalle 17:30 di ieri.

La chiusura dell’ottavo aeroporto per importanza a livello mondiale, principale scalo per Cathay Pacific (circa 74 milioni di passeggeri l’anno) è un evento gravissimo e molto raro ed il governo cinese non ha usato mezzi termini: “segni di terrorismo nella contestazione nell’ex colonia britannica”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi