Airbus A3129 Volotea Volotea

Volotea pronta per la prova estiva

Tempo di lettura 3 minuti

Volotea ha investito 15 milioni di euro per migliorare i servizi a bordo e le procedure operative, non solo per un estate “più tranquilla” (rispetto la precedente) ma anche per il miglioramento generale del livello di servizio e puntualità.

Nel 2018, Volotea ha trasportato più di 6,6 milioni di passeggeri, pari a un aumento del 36% rispetto all’anno precedente.

Proprio in seguito di questo picco di crescita, la compagnia ha deciso di attivare un ambizioso programma di miglioramenti, per soddisfare al meglio le esigenze dei suoi passeggeri.

Crescita della flotta

Volotea può contare quest’anno su sei aerei aggiuntivi Airbus A319, avendo così a disposizione una flotta di 36 aerei.

Due di questi aerei aggiuntivi serviranno come back-up, sostenendo la flotta impegnata a portare a termine tutti i voli in programma.

Con questi due aerei, Volotea ha quattro aerei di riserva basati n Francia, Italia e in Grecia, posizioni strategiche che consentono una rapida risposta in caso di necessità.

Gli equipaggi

Anche gli equipaggi in Stand-By come back up, sono stati potenziati in tutte le basi, diminuendo i tempi necessari per attivare una nuova CREW e riprogrammare il volo, con una diminuzione dei disservizi al cliente e ritardi.

Prevenzione dei ritardi

Volotea ha investito in un ambizioso programma di protezione dei voli, mirato a supportare in modo significativo l’integrità delle proprie operazioni, di fronte a possibili problemi che potrebbero nascere – a livello di traffico – nello spazio aereo europeo, durante l’estate.

Volotea ha ideato una pianificazione speciale per le sei settimane più critiche dell’estate che, grazie ad una programmazione dei voli più dilatata, garantisce una gestione efficiente dei propri voli. Questo modello comprende la messa in atto di un modello “tagliafuoco” che divide in due metà le operazioni giornaliere, per evitare la propagazione di possibili ritardi nelle operazioni.

Squadre di manutenzione

Volotea, inoltre, ha potenziato anche le squadre di manutenzione, le cui risorse logistiche saranno disponibili 24 ore su 24, dotate di nuovi macchinari specifici.

Il centro di controllo operativo

Nel Centro di Controllo Operativo, oltre a nuove risorse aggiuntive, Volotea ha acquisito nuovi software di gestione smart analysis che renderanno più facile il processo decisionale: questi nuovi software, infatti, permettono un’analisi in tempo reale di tutti i parametri operativi, grazie anche a un evoluto sistema di apprendimento che impara dalle situazioni precedenti.

Nuovi servizi per i clienti

A partire dal 1° giugno, Volotea mette a disposizione dei suoi clienti il servizio di imbarco prioritario. I passeggeri che lo desiderano potranno salire a bordo per primi tramite delle file dedicate. Questi passeggeri potranno portare sempre a bordo il proprio bagaglio a mano.

La nuova versione della APP ora disponibile anche per Android.

Un nuovo Call-center, con un software avanzato di gestione dei contatti e ampliando i propri canali di comunicazione. In questo modo, ha ora a disposizione un servizio di assistenza multicanale, con accessi tramite Webchat, WhatsApp o Facebook Messenger, che consentono una comunicazione più rapida, diretta e personalizzata.

Dal 15 maggio al 30 settembre, Volotea ha ampliato l’orario di assistenza ai clienti che è ora disponibile dalle 7 alle 22. 

Volotea, inoltre, ha aumentato anche i vantaggi per i membri Mega Volotea, tra i principali vantaggi aggiuntivi spiccano nuovi sconti, più canali di comunicazione e un numero di telefono per l’assistenza clienti esclusivo. Inoltre, i clienti Megavolotea Plus avranno incluso gratuitamente il nuovo servizio di Imbarco prioritario.

Miglioramenti nell’esperienza a bordo

Volotea amplia quest’estate il servizio di intrattenimento a bordo per tutta la flotta di aerei Airbus A319. La compagnia ha migliorato l’interfaccia di navigazione del servizio di entertainment, rendendo ancora più semplice l’accesso all’ampia offerta di film, serie TV, programmi televisivi, giornali, riviste, informazioni sul volo, musica e contenuti per i più piccoli.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi