easyJet

Lagorio: soddisfatti, stiamo lavorando per la stagione estiva

Tempo di lettura 2 minuti

Nella giornata in cui easyjet diffonde i dati sulla semestraleLorenzo Lagorio, Country Manager Italia di easyJet, in un intervista al Giornale, spiega soddisfatto, che i dati rispettano le previsioni aspettando la stagione estiva.

Il perchè è semplice da spiegare, la stagione invernale rispetto a quella estiva, per un vettore è sempre meno redditizia.

Infatti Lagorio specifica che: “la stagione estiva è quella in cui facciamo profitti perché risentiamo della stagionalità dell’offerta e della domanda. Per le compagnie aeree è infatti consuetudine non registrare risultati particolarmente positivi nella stagione invernale.

Lo stesso Lagorio come anche indicato nella nota a corredo dei risultati della semestrale dalla stessa easyJet, ricorda che la flessione del contesto macroeconomico in Europa e l’incertezza legata alla Brexit hanno pesato sui conti della semestrale ed anche il periodo pasquale, quest’anno ad Aprile, a differenza dello scorso anno, verrà conteggiato nel semestre attualmente in corso e non come lo scorso anno in questo appena concluso.

“Siamo ottimisti, perché in quello che per noi è l’anticipo dell’estate abbiamo avuto una performance operativa molto positiva. Nel weekend di Pasqua su circa 8mila voli totali del network non c’è stata alcuna cancellazione” continua Lorenzo Lagorio nell’intervista al Giornale.

Sul fronte dei costi stiamo investendo sulle disruption, ovvero i ritardi e le cancellazioni dei voli per i quali abbiamo avviato un programma di resilienza operativa, introducendo maggiori margini di flessibilità e raddoppiando gli aerei in stand-by pronti a decollare in caso di necessità. Abbiamo lavorato molto sulla puntualità di decolli e atterraggi”.

Lorenzo Lagorio, Country Manager Italia di easyJet, continuando a parlare di Italia, ci tiene a sottolineare che rimane un mercato strategico e la base di Malpensa, una delle tre in Italia, insieme a Napoli e Venezia, molto importante per il network e oggetto di importanti investimenti, come l’arrivo di 2 Airbus A321 neo e l’apertura ad ottobre del nuovo centro addestramento piloti.

Le scorsa settimane intanto, easyJet ha vinto per il quarto anno consecutivo il premio Italia Travel Awards 2019, come miglior compagnia aerea low cost.

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi