Airbus

Airbus ACJ319neo: nuovo record

Tempo di lettura 2 minuti

16 ore di volo per un ACJ319neo, un nuovo record per un modello della famiglia Airbus A320, il Il precedente record nel 1999, un ACJ319 ha volato per 15 ore e 15 minuti da Santiago a Parigi.

Decollato da Tolosa, ha sorvolato la Groenlandia per poi ritornare a Tolosa effettuando una deviazione simulata di 180 min ETOPS [1], per cui la famiglia A320 ha già ottenuto la certificazione dalla FAA.

Il velivolo sarà consegnato alla tedesca K5 Aviation nei prossimi mesi, dopo che tutti i test di volo ACJ319neo saranno completati.

Erik Scheidt, CEO di K5 Aviation e Chief Pilot: “Vogliamo portare i clienti a destinazione utilizzando i percorsi più veloci, oltre a offrire comfort e servizi insuperabili, ed è impressionante vedere in prima persona la capacità così a lungo raggio“.

L’ACJ319neo è derivato dalla famiglia di aerei di linea A320neo, equipaggiati con nuovi motori e le nuove Sharklet, combinazione che riduce i consumi fino al 25%, come sottolineato anche dal presidente di ACJ Benoit Defforge: “La moderna famiglia di aeromobili Airbus fa il giro del mondo con una solida affidabilità e gli operatori di jet aziendali sono i beneficiari naturali di questi modelli, che porta anche costi operativi comparabili ai tradizionali jet d’affari“.

16 ore di volo garantiti da cinque serbatoi centrali aggiuntivi (ACT) nella sua stiva di carico.

Il portafoglio ordini per Airbus Corporate Jet (ACJ) attualmente è di 14 esemplari, sono circa 200 quelli operativi nel mondo.


  1. ETOPS fino al 2007 è stato l’acronimo di Extended-range Twin-engine Operational Performance Standard (Parametro di Prestazione Operativa per bimotori a gamma estesa), ed è una certificazione della International Civil Aviation Organization che permette agli aerei bimotori commerciali di percorrere rotte tali da potersi trovare (in alcuni punti) ad una distanza superiore ai 60 minuti di volo dal più vicino aeroporto, con un propulsore inoperativo. La certificazione ETOPS nel 2007 è stata aggiornata in modo da poter essere assegnata a tutti gli aerei civili, non solo a quelli con due propulsori: il significato dell’acronimo è diventato ExTended OPperationS (al riguardo si vedano i Collegamenti esterni alla sezione Federal Aviation Administration) (Wikipedia).

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi