Volotea

Volotea festeggia 7 anni e 22 milioni di passeggeri

Tempo di lettura < 1 minuto

Fondata da Carlos Muñoz e Lázaro Ros, rispettivamente amministratore delegato e direttore generale nel 2011, inizia a volare il 5 aprile 2012 con il primo B717 da Venezia, cresciuta nel 2018 del  36% trasportando 6,7 milioni di passeggeri.

Volotea questa settimana raggiungerà il traguardo dei 22 milioni, in 7 anni ha operato più di 200.000 voli con un network di 319 rotte, in più di 80 città europee in 13 Paesi.

12 basi: Venezia, Verona, Genova, Palermo, Nantes, Bordeaux, Strasburgo, Tolosa, Marsiglia, Asturie, Bilbao e Atene, che diventeranno 13 con l’apertura della base di Cagliari nell’estate del 2019.

Carlos Muñoz, A.D.e fondatore di Volotea:

apiceDobbiamo tutto ai nostri clienti. Sono già passati sette anni in cui abbiamo offerto tantissime opzioni di viaggio e un’esperienza a bordo sempre più confortevole. Abbiamo lavorato per collegare tra di loro sempre più città e inaugurare nuove rotte, molte delle quali operate in esclusiva da Volotea.

Questo ha permesso ai passeggeri delle medie e piccole destinazioni, che solitamente possono contare su un numero limitato di collegamenti, di vedere aumentare con Volotea il volume di mete raggiungibili, a prezzi competitivi.

Siamo super orgogliosi del lavoro di squadra di Volotea, che ha permesso che 22 milioni di passeggeri si affidassero a noi per i loro spostamenti, in questi anni”.

Volotea non è la prima compagnia aerea fondata da Carlos Muñoz e Lázaro Ros, nel 2004 fondarono anche Vueling, che operò il suo primo volo il  1º luglio dello stesso anno con il volo tra Barcellona e Ibiza, la compagnia negli anni è cresciuta, superando anche alcune crisi finanziarie e fusioni, per poi arrivare nel 2013 con l’OPA di IAG che acquisisce  il 90% della compagnia spagnola.

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi