Air France

Air France-KLM: incremento dell’offerta del 2% per l’estate 2019

Tempo di lettura 4 minuti
  • Aumento dell’offerta del 2% rispetto alla precedente stagione estiva[1]
  • 58 nuove rotte[2]su tutta la rete Air France-KLM[3]
  • 302 destinazioni in 114 paesi raggiunte dal gruppo Air France-KLM nel 2019
  • Armonizzazione e semplificazione dell’offerta, per una migliore esperienza di viaggio

Per la stagione estiva 2019(dal 31 marzo al 27 ottobre), Air France-KLMha in programma di incrementare la propria offerta del 2%,rispetto alla precedente stagione estiva, offrendo 58 nuove rotte:

Benjamin Smith, CEO di Air France-KLM

apiceA partire dal 31 marzo, i nostri clienti potranno volare su una delle nostre 58 nuove rottecon Air France, KLMe Transavia. Stiamo sviluppando la nostra offerta di destinazioni con un aumento pari al 2% e ci impegneremo per garantire ai nostri clienti un’esperienza di viaggio senza precedenti che risponda alle loro aspettative. Per Air Franceciò significa armonizzare l’offerta per i clienti premium e per KLM fornire il miglior prodotto disponibile su tutti i voli. Siamo il principale gruppo aereo a lungo raggio in partenza dall’Europa, con oltre 100 milioni di passeggeri trasportati nel 2018; il nostro obiettivo, sostenuto da tutti i nostri team, è chiaro: Air FranceKLMe Transavia devono essere i brand di riferimento dei nostri clienti per tutti i loro viaggi in Europa e nel mondoMedio e corto raggio: +1,2%

Per i voli a medio e corto raggio, il gruppo sta espandendo la propria offerta di destinazioni e collegamenti con 26 nuove rotte.

Per tutta la stagione estiva 2019, il gruppo Air France-KLMoffrirà nuove rotte in partenza dai principali hub come, ad esempio, da Parigi-Charles de Gaulle con Air France verso Belgrado (Serbia), Tbilisi (Georgia) e Lorient (Francia) dal 31 Marzo; da Amsterdam-Schiphol con KLM verso Wroclaw (Polonia) dal 6 maggio e Napoli dal 21 aprile.

Durante il periodo estivo di massima affluenza, il gruppo offrirà nuove rotte come, ad esempio: da Parigi-Charles de Gaulle a Heraklion (Creta, Grecia), Olbia, Palermo e Spalato (Croazia).

Transavia: +9.3%

Transaviasvilupperà la propria rete da tutti gli aeroporti di origine in Francia (Orly, Lione e Nantes) e nei Paesi Bassi (Amsterdam, Rotterdam, Eindhoven) con 28 nuove rotte:

  1. Da Eindhoven a Cracovia (Polonia) a proseguimento della stagione invernale e a Zakynthos (Grecia).
  2. Da Rotterdam a Nador (Marocco) e Lanzarote (Spagna) a proseguimento della stagione invernale, a Nizza (Francia), Brindisi, Tangeri (Marocco), Corfù (Grecia), Kos (Grecia) e Zara (Croazia).
  3. Da Amsterdam a Beirut (Libano) a proseguimento della stagione invernale.
  4. Da Groningen a Tenerife (Spagna) a proseguimento della stagione invernale.
  5. Da Parigi-Orly: estensione del servizio a Tenerife (Spagna) a proseguimento della stagione invernale, a Brindisi, Nador (Marocco), Minorca (Spagna), Kos (Grecia), Rodi (Grecia) e Zante (Grecia) .
  6. Da Nantes a Tel Aviv (Israele) a proseguimento della stagione invernale, a Budapest (Ungheria), Mykonos (Grecia), Santorini (Grecia), Palermo, Copenaghen (Danimarca) e Tunisi (Tunisia).
  7. Da Lione a Beirut (Libano) e Casablanca (Marocco).

In partenza dai Paesi Bassi,la società low cost del Gruppo accrescerà la propria offerta del 4,5%. In partenza dalla Francia, la crescitatotale dell’offerta ammonterà al 16%.

Per quanto riguarda il lungo raggio l’articolo prosegue a pagina 2


[1]Capacità misurata in km-sedile disponibili rispetto alle previsioni della stagione estiva 2018

[2]Rispetto alla stagione estiva 2018.

[3]Air trafic route: servizio che collega un aeroporto ad un altro.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi