Boeing 737-800 Norwegian Norwegian

Norwegian chiude la base di Fiumicino

Tempo di lettura < 1 minuto

A partire da Aprile chiuderanno anche le basi di Palma di Maiorca, Gran Canaria e Tenerife in Spagna, Stewart e Providence negli Stati Uniti, mentre a Roma verranno trasferiti gli equipaggi nel medio raggio del 737, ma manterrà la base per il lungo raggio con i 787 Dreamliner.

La decisione è stata presa in seguito ai problemi finanziari dello scorso anno, che hanno costretto il board a pensare ad un riposizionamento della compagnia e al taglio dei costi.

Helga Bollmann Leknes, Chief Commercial Officer di Norwegian Air, in una dichiarazione a Reuters:

“La società ha raggiunto un punto in cui è necessario apportare gli aggiustamenti necessari al suo portafoglio di rotte per migliorare la sostenibilità e le prestazioni finanziarie in questo ambiente molto competitivo” .

Durante la presentazione dei dati sul traffico passeggeri di Norwegian, Bjørn Kjos CEO Norwegian, lo aveva già anticipato, nonostante il record di passeggeri.

Non si sapeva ancora però quali rotte e quali basi sarebbero state tagliate, verrà ridimensionato l’intero medio raggio, nello specifico a Roma, per l’estate del 2019 saranno cancellati i voli per Göteborg, Reykjavik, Tenerife Sud e Tel Aviv, mentre per Helsinki ci sarà invece una riduzione da 6 a 4 frequenze settimanali.

Mentre non subirà modifiche il lungo raggio, sicuramente più redditizio, ed infatti la base per il 787 a Roma FCO verrà mantenuta.

Per chi vuole saperne di più su Norwegian

Vuoi prenotare un volo e trovare la tariffa più bassa disponibile? ricercalo con SKYSCANNER

SKYSCANNER_animata.gifUtilizza il motore di ricerca di SKYSCANNER, io lo uso sempre per programmare i miei viaggi, è anche in grado di dirmi in base ai giorni che ho disponibili, la destinazione meno cara,  inserisco l’aeroporto di partenza, ovviamente nel mio caso VCE e la destinazione? OVUNQUE. Provalo 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi