Airbus A321neo Wizz Air Wizz Air

Anche Wizz Air contro le OTA che applicano “rincari…

  • 4 settimane fa
  • 2minuti

Anche Wizz Air, come sta facendo da tempo Ryanair, mette in guardia i passeggeri, segnalando i ricarichi significativi applicati dalle principali Agenzie di Viaggio Online (OTA – Online Travel Agency): Kiwi ed eDreams.

I ricarichi riguardano le tariffe base dei voli, ma anche e soprattutto i servizi aggiuntivi come i bagagli in stiva e i posti a sedere con spazio extra per le gambe.

Secondo un’indagine condotta da Wizz Air a giugno sulle tratte tra Italia e Regno Unito, il ricarico per i posti con maggiore spazio per le gambe su Kiwi.com raggiunge il 66%, salendo al 145% su eDreams: se questo extra costa 24 euro sul sito ufficiale di Wizz Air, su Kiwi il prezzo sale a 40 euro e raggiunge 59 euro su eDreams. Un bagaglio da 20 kg viene venduto con un ricarico dell’83% da Kiwi.com e con un ricarico del 66% da eDreams. Perfino i biglietti Priority sono soggetti a significativi ricarichi, fino al 14% su Kiwi.com, mentre le tariffe base sono il 43% più alte su eDreams.

Wizz Air consiglia vivamente ai passeggeri di prenotare direttamente tramite il sito ufficiale della compagnia (wizzair.com) o tramite l’app mobile Wizz Air. Prenotando direttamente, i passeggeri possono accedere alle tariffe più basse disponibili, evitare i ricarichi su tariffe e servizi aggiuntivi e ricevere un servizio clienti diretto e tempestivo.

Wizz AirKiwiOvercharge
Tariffa base103103
Bagaglio 20kg5610383%
Priority44.505214%
Posti XL244066%
Overcharge con Kiwi
Wizz AireDreamsOvercharge
Tariffa base10315045%
Bagaglio 20kg569366%
Priority
Posti XL2459145%
Overcharge con eDreams