Airbus

Airbus riduce la guideline per carenza di parti

  • 4 settimane fa
  • 1minuto

Airbus ha abbassato le stime di consegna per i nuovi aerei commerciali da 800 a 770 per l’anno 2024, a seguito di difficoltà nella catena di approvvigionamento, in particolare con i motori, le aerostrutture e le attrezzature di cabina.

Airbus non riscontra problemi interni e conferma l’obiettivo di incrementare la produzione mensile degli aerei della famiglia A320, inclusi l’A321neo e l’A321XLR, a 75 unità al mese entro il 2027.

La riduzione delle consegne per il 2024 è comunque lieve, il numero di aerei previsti per la consegna nel 2024 è superiore a quella del 2023, quando ne ha consegnati 735.

Per le sue linee guida aggiornate al 2024, la Società non prevede ulteriori interruzioni dell’economia mondiale, del traffico aereo, della catena di approvvigionamento, delle operazioni interne e della capacità di erogare prodotti e servizi.