Fincantieri

Il varo di Norwegian Aqua realizzata da Fincantieri

  • 1 mese fa
  • 4minuti

Norwegian Cruise Line (NCL) e Fincantieri hanno celebrato oggi presso lo stabilimento di Marghera (Venezia) il varo di Norwegian Aqua, la prima unità della classe Prima Plus, una nuova nave Made in Italy per NCL.

Il varo dell’unità sancisce il completamento dei lavori esterni effettuati sulla nave per prepararla al debutto, previsto per l’aprile del 2025. Per celebrare l’importante evento, secondo un antico rito della tradizione marinara, due monete, che simboleggiano un’offerta agli antichi dei e dee del mare in cambio di buona fortuna e di una navigazione sicura per la nave, sono state saldate su Norwegian Aqua™

“Siamo entusiasti di celebrare un’altra pietra miliare insieme ai nostri partner di Fincantieri, che sono parte integrante del viaggio delle navi della classe Prima e ci supportano nell’evoluzione della straordinaria esperienza che progettiamo e forniamo ai nostri ospiti”, ha dichiarato David J. Herrera, Presidente di Norwegian Cruise Line. “L’aumento del 10% dello spazio, basato sulle preferenze indicate dagli ospiti delle navi di questa classe, ci garantisce maggiore flessibilità nell’ampliare le proposte e le suggestive ambientazioni a bordo, attraverso cui i passeggeri potranno rilassarsi ed esplorare Norwegian Aqua”.

Con 156.300 tonnellate di stazza lorda e una lunghezza di circa 322 metri, la nuova unità sarà più grande del 10% rispetto alle prime due navi della classe Prima, anch’esse costruite da Fincantieri, e disporrà di più spazio e più offerte innovative, tra cui l’Aqua Slidecoaster, le prime montagne russe e scivolo d’acqua ibridi al mondo, il Glow Court, un nuovo complesso sportivo digitale con pavimento interattivo a LED, e la Ocean Boulevard, la passeggiata all’aperto a 360 gradi più grande mai realizzata da NCL. La nave vanterà anche lussuose sistemazioni nell’area The Haven by Norwegian®, tra cui le prime Haven Duplex Suite di NCL dotate di tre camere da letto.

“Siamo entusiasti di celebrare questo importante momento con Norwegian Cruise Line mentre assistiamo al varo di Norwegian Aqua, che rappresenta un nuovo capitolo della nostra storica collaborazione”, ha dichiarato Luigi Matarazzo, Direttore Generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri. “Siamo orgogliosi di far parte di questo viaggio di trasformazione, in cui puntiamo sull’innovazione, pietra miliare del nostro piano industriale, per spingerci oltre i confini e innalzare gli standard del settore”.

I lavori su Norwegian Aqua™ proseguiranno fino al debutto previsto per aprile 2025, quando la nave prenderà servizio, effettuando itinerari di sette giorni nei Caraibi con partenza da Port Canaveral, in Florida. Saranno previsti scali nelle destinazioni tropicali di Puerto Plata (Repubblica Dominicana), Tortola (Isole Vergini Britanniche), St. Thomas (Isole Vergini Americane) e Great Stirrup Cay, l’isola privata di NCL alle Bahamas. Dopo la stagione caraibica, da agosto 2025 a ottobre 2025 Norwegian Aqua effettuerà itinerari di cinque e sette giorni alle Bermuda partendo da New York City, e successivamente crociere di cinque e sette giorni nei Caraibi orientali con partenza da Miami, la “capitale mondiale delle crociere”, da ottobre 2025 ad aprile 2026.

“La Classe Prima rappresenta una vera e propria evoluzione del brand”, ha dichiarato Mark Kansley, Senior Vice President Hotel Operations di Norwegian Cruise Line. “Riceviamo il feedback degli ospiti dopo ogni crociera: apprezzano la natura intima e la maggiore varietà di ambienti raffinati in tutta la nave, per rilassarsi o esplorare le ambientazioni di bordo durante la vacanza. Non vediamo l’ora di scrivere il prossimo capitolo della nostra evoluzione, la Classe Prima Plus, coinvolgendo anche gli ospiti nel nostro viaggio”.

Norwegian Cruise Line Holdings svela una nuova, audace visione per il futuro con un’espansione strategica della flotta a lungo termine, continuando la partnership di lunga data con Fincantieri, per navi completamente Made in Italy.

Il piano prevede la costruzione di navi di nuova generazione per Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises da parte di Fincantieri.

E’ il più ampio ordine di navi di nuova costruzione della storia di NCL, un totale di otto navi all’avanguardia, che rappresentano quasi 25.000 posti aggiuntivi, con nuove classi di navi per ciascuno dei suoi tre brand pluripremiati.