Air New Zealand

Neste: SAF a Air New Zealand a Los Angeles

  • 2 mesi fa
  • 3minuti

Neste e Air New Zealand hanno firmato un accordo per la fornitura di nove milioni di litri (circa 7.200 tonnellate o 2,4 milioni di galloni) di Neste MY Sustainable Aviation Fuel™ puro a Los Angeles.

L’accordo rappresenta il più grande acquisto di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) di Neste effettuato da qualsiasi compagnia aerea al di fuori del Nord America e dell’Europa con consegna entro la fine del 2024.

L’accordo segue una precedente consegna di SAF ad Air New Zealand nel 2022 . Il carburante sostenibile per l’aviazione sarà prodotto presso la raffineria Neste di Singapore, che lo scorso anno ha ampliato la propria capacità di produzione di SAF e sta attualmente aumentando la produzione di SAF. Il SAF puro sarà miscelato con carburante per aerei convenzionale per soddisfare le specifiche del carburante richieste e fornito all’aeroporto internazionale di Los Angeles tra il 1° aprile e il 30 novembre 2024. 

“La decarbonizzazione delle operazioni di Air New Zealand è essenziale per la sua capacità a lungo termine di collegare i neozelandesi a il mondo, oltre a sostenere i settori del commercio e del turismo del paese, e SAF è un fattore chiave in questo senso”, afferma Dame Therese Walsh, presidente di Air New Zealand. 

“Il carburante sostenibile per l’aviazione è attualmente l’unica soluzione per ridurre significativamente le emissioni dei voli a lungo raggio, ma attualmente costituisce meno dell’1% della fornitura globale di carburante. Affinché l’aviazione possa raggiungere i suoi obiettivi di zero emissioni nette di carbonio entro il 2050, l’industria SAF dovrà crescere in modo significativo. Sebbene la fornitura di SAF sia piccola rispetto al consumo complessivo di carburante della compagnia aerea, è nove volte più grande della prima spedizione di SAF di Air New Zealand da Neste nel 2022 e dimostra una crescente cooperazione tra due organizzazioni che la pensano allo stesso modo per promuovere la fornitura e l’uso di SAF ”, aggiunge Walsh. 

“Neste è pienamente impegnata a sostenere la decarbonizzazione dell’aviazione e sta lavorando a stretto contatto con partner come Air New Zealand per accelerare l’utilizzo del SAF. Siamo orgogliosi di sostenere l’attenzione alla decarbonizzazione di Air New Zealand e non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme ad Air New Zealand e al governo neozelandese per raggiungere i loro obiettivi climatici”, ha affermato Alexander Kueper, Vice Presidente Renewable Aviation di Neste.

Carburante per l’aviazione sostenibile

Il carburante per l’aviazione sostenibile è un carburante rinnovabile che fornisce un’alternativa più sostenibile al carburante per aerei convenzionale a base fossile. L’utilizzo di Neste MY Sustainable Aviation Fuel™ riduce le emissioni di gas serra fino all’80%* durante il ciclo di vita del carburante, rispetto all’utilizzo del carburante per aerei convenzionale. Il SAF di Neste è realizzato con rifiuti rinnovabili al 100% e materie prime residue di provenienza sostenibile, come olio da cucina usato e rifiuti di grassi animali. Il SAF viene miscelato con il carburante per aerei convenzionale prima dell’uso e funziona perfettamente con i motori aeronautici esistenti e le infrastrutture di rifornimento. 

*) Se utilizzato in forma pura (ovvero non miscelato) e calcolato con metodologie consolidate di valutazione del ciclo di vita (LCA), come la metodologia CORSIA