Embraer

Primo volo dell’Embraer E-Jet convertito in cargo E-Freighter

  • 3 mesi fa
  • 2minuti

A São José dos Campos in Brasile, il primo E190F, un jet convertito da trasporto passeggeri a cargo (E-Freighter), ha completato con successo il suo primo volo.

Il team Embraer ha pilotato l’E-Freighter per circa due ore, effettuando una valutazione completa dell’aereo, che continuerà i test prima di entrare in servizio. L’aereo appartiene alla Regional One, una società di leasing degli Stati Uniti.

“Il programma E-Freighter apre una nuova opportunità di business per Embraer, soddisfacendo la crescente domanda globale di trasporto merci da parte dell’e-commerce e abbinando la famiglia high-tech E-Jets a prestazioni operative imbattibili”, afferma Francisco Gomes Neto, Presidente e CEO di Embraer. “Siamo molto soddisfatti dei rapidi progressi dell’E190F e dell’E195F durante il periodo di test. Questi jet saranno strumenti importanti per i nostri clienti e consentiranno loro di lavorare con consegne più agili e decentralizzate”.

Il primo volo fa parte di una serie di valutazioni che Embraer sta conducendo prima che i jet E-Freighter entrino in servizio. L’aereo ha già avuto successo sia nei test di pressurizzazione a terra che di carico del carico.

Gli E-Jet convertiti in cargo avranno oltre il 50% in più di capacità di volume, tre volte la portata dei turboelica cargo di grandi dimensioni e costi operativi fino al 30% inferiori rispetto agli narrowbody. Se si combina la capacità sotto il pavimento e il ponte principale, il carico utile strutturale massimo è di 13.500 kg per l’E190F e 14.300 kg per l’E195F.

Lanciato nel 2022, il programma Passenger to Freight Conversions (P2F) degli E190F e E195F ha coinvolto una rete globale di oltre 40 fornitori e più di 600 dipendenti che hanno dedicato più di mezzo milione di ore all’E-Freighter.