Nomad

Hilton acquisisce il controllo di Sydell Group: Nomad Hotels

  • 2 settimane fa
  • 5minuti

Hilton ha acquisito una partecipazione di controllo in Sydell Group (“Sydell”) per espandere il marchio NoMad Hotels dalla sua attuale sede di Londra ai mercati di fascia alta di tutto il mondo.

L’aggiunta di NoMad al portafoglio di marchi Hilton segna l’ingresso del leader globale dell’ospitalità nel mercato in rapida crescita degli hotel lifestyle di lusso.

NoMad Logo

Nell’ultimo decennio, Sydell, guidata dal fondatore Andrew Zobler, ha creato sette marchi di lifestyle dinamici, con concetti di hotel pluripremiati tra cui NoMad, The Line, Freehand e The Ned. Sydell sarà responsabile del design, del branding e della gestione del marchio NoMad, mentre Hilton guiderà tutto lo sviluppo. Il marchio NoMad sarà completamente integrato nelle piattaforme commerciali di Hilton, tra cui Hilton Honors. Tutte le proprietà NoMad rimarranno di proprietà indipendente.

Hilton prevede che ben 100 proprietà NoMad saranno sviluppate a livello globale nel corso del tempo, con circa 10 già in fase avanzata di discussione con Sydell.

NoMad Londra - Reception
NoMad London – Reception Foto:Simon Upton

“L’aggiunta di NoMad al nostro crescente portafoglio di marchi creerà nuove offerte per gli ospiti che cercano esperienze di lusso uniche in alcune delle località più ambite del mondo“, ha dichiarato Chris Silcock, presidente, marchi globali e servizi commerciali di Hilton. “Abbinando un concetto di marchio già collaudato e pronto per l’espansione con la potenza del motore commerciale di Hilton, stiamo accelerando la nostra capacità di guidare la crescita nel segmento del lifestyle di lusso.

“Insieme alla nostra partnership esclusiva recentemente annunciata con Small Luxury Hotels of the World e alla nostra acquisizione pianificata del marchio Graduate Hotels, Hilton sta guidando il settore alberghiero con l’aggiunta di nuove offerte innovative di lusso e lifestyle che soddisfano le mutevoli esigenze degli ospiti e aggiungono nuove opportunità per i proprietari di entrare a far parte del nostro sistema“, ha affermato Silcock.

Ogni hotel NoMad aggiunto alla rete Hilton offrirà un’esperienza di lusso locale unica che farà sentire gli ospiti come residenti di alcuni dei quartieri più ricercati del mondo.

I NoMad Hotels sono allo stesso tempo grandiosi e intimi, divertenti ed eleganti, classici e giocosi, creando una miscela unica di esperienze di lusso e lifestyle durante tutto il soggiorno, con tocchi speciali come le collezioni d’arte locali uniche presenti in ogni camera.

NoMad London - Atrium - Credito fotografico - Simon Upton
NoMad London – Atrio Foto:Simon Upton

La proprietà di punta di NoMad, il NoMad London, sarà disponibile per la prenotazione per gli ospiti Hilton a partire dalla fine dell’anno, e si prevede un’espansione di NoMad nei principali mercati del mondo. NoMad London ha stabilito lo standard per le esperienze di lifestyle di lusso sin dalla sua apertura nel 2021 e offre una piattaforma pronta all’uso per l’espansione nei mercati di tutto il mondo.

NoMad Las Vegas è esclusa dalla transazione e cambierà nome in una nuova bandiera nei prossimi mesi.

“Siamo entusiasti di iniziare questa nuova fase per Sydell, mentre stringiamo una partnership con Hilton per espandere il marchio NoMad in tutto il mondo”, ha dichiarato Andrew Zobler, fondatore e CEO di Sydell. “Basato sull’idea dell’hotel come una grande casa, il marchio NoMad si dedica a fornire agli ospiti lusso accessibile, design eccezionale e cibo e bevande pluripremiati. L’esperienza di Hilton sia nel lusso che nel lifestyle, unita alla sua comprovata esperienza nella scalabilità dei marchi, rappresenta un’opportunità entusiasmante. Non vediamo l’ora di vedere NoMad espandersi nei quartieri ricercati di tutto il mondo”.

NoMad London - Bow Library - Credito fotografico - Simon Upton
NoMad London – Bow Library – Foto:Simon Upton

NoMad offrirà ai viaggiatori Hilton una nuova sofisticata opzione per soggiorni di lusso in alcune delle più grandi località del mondo, completando il portafoglio in rapida crescita di marchi di lusso dell’azienda. Hilton ha hotel di lusso tra i suoi marchi Waldorf Astoria Hotels & ResortsConrad Hotels & ResortsLXR Hotels & Resorts e Signia by Hilton, e ha recentemente annunciato una partnership esclusiva con Small Luxury Hotels of the World che complessivamente dovrebbe aumentare l’inventario totale di lusso di Hilton a 600-700 proprietà nei prossimi anni.

NoMad parteciperà a Hilton Honors, il pluripremiato programma di fidelizzazione degli ospiti di Hilton per il portafoglio di oltre 7.500 proprietà dell’azienda in tutto il mondo. I soci che prenotano direttamente con Hilton hanno accesso a vantaggi immediati, tra cui un dispositivo di pagamento flessibile che consente ai soci di scegliere quasi tutte le combinazioni di punti e denaro per prenotare un soggiorno, sconti esclusivi per i soci, Wi-Fi standard gratuito e l’app mobile Hilton Honors.

Hilton continua a offrire ai clienti il soggiorno giusto per ogni occasione di viaggio attraverso un portafoglio ineguagliabile di marchi leader del settore e partnership esclusive che creano più esperienze da sogno per gli ospiti. L’aggiunta di NoMad, così come l’acquisizione pianificata di Graduate Hotels e le partnership recentemente annunciate con Small Luxury Hotels of the World e AutoCamp, si aggiungono alla drammatica traiettoria di crescita dell’azienda e riflettono la sua attenzione all’accelerazione delle offerte per i clienti nei segmenti e nei mercati in più rapida crescita del settore.

I termini finanziari della transazione non sono stati resi noti.