Boeing

Boeing rallenta ancora, Airbus stabile

  • 2 settimane fa
  • 2minuti

Airbus ha consegnato 142 aerei nel primo trimestre del 2024, il tasso di produzione dell’Airbus A320 family rimane a 50, mentre Boeing ha ulteriormente ridotto la produzione del B737 MAX, con la FAA che continua ad effettuare controlli sull’intera catena di produzione del B737 di Boeing.

Mentre CFM, il fornitore dei motori per il B737 MAX continua a consegnare nuovi motori a Boeing, il tasso di produzione a marzo del MAX è sceso sotto alle 10 unità, secondo quando rivela Reuters da sue fonti a conoscenza della question.

La FAA ha imposto un limite di 38 B737 MAX al mese, ma attualmente è ben al di sotto di questa soglia, alla fine di marzo è sceso a meno di 10 secondo quanto dichiarato dalle stesse fonti di Reuters.

Il CFO di Boeing, Brian West, a un evento della Bank of America ha detto che la FAA era “profondamente coinvolta e stava intraprendendo un audit più severo di qualsiasi cosa avessimo mai affrontato prima”.

Boeing ha avviato una serie di misure al fine di aumentare la qualità del prodotto, aumentando i controlli, non solo quelli di qualità sull’intero processo, ogni step richiede più tempo al fine di effettuare tutte le verifiche che ogni stazione della FAL abbia completato per intero il lavoro assegnato. L’effetto è un rallentamento della produzione complessiva e, di conseguenza, delle consegne, Michael O’Leary ha fatto bene a pensare di aumentare la flotta Airbus di Lauda.