Boeing

Boeing non aumenta la produzione del B737 MAX

  • 1 mese fa
  • 1minuto

Boeing conferma che manterrà la produzione del B737 MAX al di sotto dei 38 al mese, la FAA non ha ancora dato il suo OK per aumentare la produzione.

Boeing ha avviato una serie di contromisure per ripristinare affidabili, completi ed efficaci controlli di qualità sull’intero processo di produzione, coinvolgendo la catena di fornitori, tra cui il più importante è Spirit Aerosystem che realizza l’intera fusoliera.

Boeing accetterà solo le fusoliera che risulteranno completamente conformi dal fornitore Spirit AeroSystems nella sua fabbrica nello stato di Washington, ha detto mercoledì il CFO Brian West agli analisti. (“prima accettava anche quelle con conformi?”)

Whitaker della FAA ha detto che la tempistica su quando Boeing sarà autorizzata ad aumentare il tasso di produzione del 737 MAX dipenderà da “quanto efficacemente possono implementare questi cambiamenti nella cultura della sicurezza e portare i loro livelli di qualità dove devono essere“.

Mantenendo il tasso di produzione attuale, Boeing ritarderà la consegna dei B737 MAX, un problema per i vettori che non possono pianificare una crescita o il rinnovamento della flotta, mantenendo il cronoprogramma che era stato redatto, in base alle previsioni di consegna dei nuovi aeromobili da Boeing.

L’ultimo caso in ordine di tempo, è Virgin Australia.