PLAY

PLAY: forte ripresa a febbraio, buone le previsioni

  • 1 mese fa
  • 3minuti

PLAY ha trasportato 106.042 passeggeri nel febbraio 2024, con un aumento del 66% rispetto a febbraio dello scorso anno, quando PLAY ha trasportato 63.949 passeggeri. 

Con un Load Factor dell’81% a febbraio, in crescita rispetto al 76,9% del 2023. L’aumento del fattore di carico è un segnale di una ripresa della domanda dopo l’attività sismica nella penisola di Reykjanes lo scorso autunno. 

Di tutti i passeggeri che hanno viaggiato con PLAY nel mese di febbraio, il 27,9% volava dall’Islanda, il 40% volava verso l’Islanda e il 32,1% erano passeggeri in coincidenza (VIA). Il nostro mercato del Nord America ha visto un aumento del fattore di carico, dal 67% a febbraio 2023 al 78% a febbraio 2024. Parigi e Barcellona avevano un fattore di carico superiore al 90% a febbraio e il fattore di carico per Alicante era di circa il 90%.

Il 90% dei voli PLAY nel mese di febbraio sono arrivati ​​in orario e la performance di puntualità per l’anno 2024 ad oggi è dell’84,1%

Aggiunte nuove destinazioni e vendite record

PLAY ha lanciato la vendita dei biglietti per i voli di linea per Madeira in Portogallo e Marrakech in Marocco. Il servizio PLAY per Madeira inizierà il 15 ottobre e i voli saranno operati settimanalmente il martedì. I voli per Marrakech inizieranno il 17 ottobre e opereranno fino a due volte a settimana, il giovedì e la domenica. PLAY ha aggiunto alla sua rete anche Vilnius in Lituania e Spalato in Croazia. 

PLAY ha registrato forti vendite a febbraio e ha registrato una settimana record di vendite all’inizio del mese. Febbraio ha anche registrato il ricavo giornaliero più alto in un mese nella storia di PLAY. È evidente che la domanda è ripresa di nuovo e le prenotazioni anticipate per l’anno sembrano robuste

Birgir Jónsson, CEO di PLAY:  “Febbraio è stato un mese piuttosto positivo per PLAY. Vediamo che la domanda sta tornando sul mercato dopo un periodo difficile a seguito della copertura fuorviante delle notizie internazionali sulla recente attività sismica che ha raffreddato la domanda per l’Islanda come destinazione negli ultimi mesi. Tuttavia, a febbraio, abbiamo visto la situazione iniziare a cambiare, il nostro fattore di carico dell’81% era di 4 punti percentuali superiore rispetto a febbraio dello scorso anno. Allo stesso tempo, il numero dei passeggeri è cresciuto del 66% a 106mila. I nostri eccellenti team operativi ed equipaggi hanno raggiunto una puntualità del 90%, il che è una vera impresa durante le operazioni invernali in Islanda e un’altra testimonianza della loro professionalità e abilità.  Recentemente abbiamo anche annunciato alcune nuove destinazioni. Sono state lanciate commercialmente Spalato, Vilnius, Madeira e Marrakech e, nel caso di Marrakech, siamo molto orgogliosi di presentare i primi voli di linea tra l’Islanda e l’Africa. 

Abbiamo raggiunto un traguardo significativo nel nostro finanziamento quando abbiamo ottenuto impegni di sottoscrizione di azioni per un importo di 4 miliardi di ISK (circa 30 milioni di dollari) da parte sia degli azionisti esistenti che di quelli nuovi. Una volta completata e approvata questa fase di finanziamento dalla nostra assemblea generale annuale di marzo, siamo pronti per entrare nella prossima fase di crescita, ben finanziati e concentrati sul raggiungimento dei nostri obiettivi futuri.  Confrontando la prossima stagione estiva con quella dello scorso anno, vediamo fattori di carico e rendimenti significativamente più elevati e una continua crescita del flusso di entrate accessorie di vitale importanza. Noi di PLAY, quindi, abbiamo molte cose di cui essere felici e ci impegneremo tutti a mantenere bassi i nostri costi, aumentare le nostre entrate e continuare a offrire ai nostri passeggeri un servizio di qualità a un ottimo prezzo”.