Volotea

Il 2023 di Volotea in Europa

  • 5 mesi fa
  • 4minuti

Volotea nel 2023 ha volato non solo in Francia, Italia, Grecia, Spagna, ma anche in UK, Algeria, Norvegia, Marocco, Danimarca e in Germania grazie alla nuova partnership con Eurowings (Lufthansa Group).

Nel 2023, Volotea ha raggiunto un tasso di completamento dei voli del 99,3% su circa 70.000 voli, trasportando 10,4 milioni di passeggeri, il 2024 è previsto ancora una volta come un anno di crescita.

Sin dalla sua nascita nel 2012, Volotea ha costantemente ampliato la propria offerta di rotte, più che triplicando il proprio portafoglio negli ultimi dieci anni

Volotea ha volato per la prima volta nella sua storia a Berlino nel 2023 grazie alla partnership con Eurowings, la low cost del Gruppo Lufthansa.

Nel 2023, ha gestito una vasta rete di oltre 410 rotte, di cui oltre il 50% gestite esclusivamente dal vettore, sottolineando il suo ruolo significativo nello stabilire e facilitare collegamenti cruciali tra le capitali regionali europee e le comunità circostanti.

Nel corso del 2023, Volotea ha registrato un aumento del numero di passeggeri, con 10,4 milioni di viaggiatori che hanno scelto di volare con la compagnia aerea, portando la compagnia a raggiungere due traguardi significativi nei suoi 11 anni di storia. 

Nell’aprile 2023, Volotea ha celebrato il volo del suo 50 milionesimo passeggero e alla fine di settembre ha raggiunto la soglia dei 55 milioni di passeggeri. 

Questi risultati evidenziano la rapida crescita della compagnia aerea e sottolineano la forte preferenza dei passeggeri per i suoi servizi, ulteriormente convalidata dai risultati di fine anno del sondaggio sulla soddisfazione dei clienti del 2023, che mostrano un tasso di soddisfazione medio del 90% tra i membri Megavolotea della compagnia aerea. 

La dedizione di Volotea al servizio clienti ha ricevuto anche un riconoscimento internazionale da Skytrax, una rinomata organizzazione di valutazione del trasporto aereo, nel suo sondaggio globale sulla soddisfazione dei passeggeri, con la compagnia aerea che ha vinto la classifica di “Migliore compagnia aerea low cost in Europa”.

La compagnia aerea ha anche acquisito uno slancio positivo nelle sue operazioni del 2023, effettuando circa 70.000 voli attraverso la sua rete con un fattore di carico medio dei posti del 92% e una valutazione OTP15, che significa prestazioni di puntualità entro 15 minuti, del 73% per l’anno. 

Inoltre, Volotea ha raggiunto un tasso annuo di completamento dei voli del 99,3% nel 2023, posizionando la compagnia aerea tra le prime tre compagnie aeree in Europa in termini di prestazioni operative, come riportato da Cirium. In particolare, nel dicembre dello stesso anno, la compagnia aerea ha raggiunto un tasso di completamento del 99,8%, chiudendo il 2023 come compagnia aerea leader in Europa nel completamento dei voli della rete.

L’inaugurazione della nuova base di Firenze nel 2023

Al culmine del 2023, Volotea impiegava 1.820 persone, strategicamente distribuite tra le sue basi in Francia, Italia e Spagna, oltre alla sede centrale situata a Barcellona.

Il 2024 di Volotea come sarà?

Guardando al 2024, prevede una nuova crescita con un offerta di posti in vendita di 12,5-13 milioni di posti, con un aumento compreso tra il 12% e il 16% rispetto al 2023, garantendo ai viaggiatori ancora più opzioni e flessibilità, 450 rotte, un espansione della flotta e nuove assunzioni.

In linea con i suoi ambiziosi piani di crescita, Volotea prevede di trasportare tra 11,5 e 12 milioni di passeggeri nel 2024, con circa 80.000 voli pianificati. Questo aumento delle operazioni corrisponde alla creazione di due nuove basi. Nell’aprile 2024, Volotea inaugurerà la sua base a Brest, in Francia, seguita dall’apertura di un’altra base a Bari, in Italia, a luglio. Queste aggiunte strategiche rafforzeranno ulteriormente la presenza di Volotea in Europa e miglioreranno la connettività dei passeggeri, creando al contempo nuove opportunità di lavoro, che nel 2024 si stima raggiungerà il massimo storico di circa 2.000 dipendenti.

Carlos Muñoz, Fondatore e CEO di Volotea, afferma: “Fin dal primo giorno, la nostra missione è stata quella di migliorare la connettività delle città di piccole e medie dimensioni in tutta Europa, fornire un servizio eccezionale, offrire prezzi competitivi e contribuire alla crescita economica del regioni in cui operiamo. Nel 2023 siamo rimasti fedeli a quella missione e abbiamo raggiunto nuovi traguardi in termini di crescita della rete, traguardi raggiunti dai passeggeri, tassi di soddisfazione dei clienti e prestazioni operative. Il tutto con un fatturato di circa 700 milioni di euro e con margini finanziari storici per un’azienda con poco più di dieci anni di vita. Ci aspettiamo che il 2024 sia ancora migliore e stiamo aumentando in modo significativo la nostra capacità da 12,5 a 13 milioni di posti, incorporando 3-4 nuovi aerei, aprendo due nuove basi e creando circa 200 nuovi posti di lavoro. Come sempre, ci impegniamo ad alzare il livello in ogni aspetto dell’azienda , soprattutto nei confronti dei nostri clienti, fornendo connettività unica e ottimi livelli di servizio, come riconosciuto da Skytrax”.