a&o Hostels

a&o aprirà a Firenze, a&o Mestre GreenSign livello 5

  • 3 settimane fa
  • 3minuti

E’ a Mestre il primo ostello in Europa a raggiungere uno standard GreenSign livello 5, diventando una delle sole 19 strutture in tutto il continente a ottenere il massimo accreditamento di sostenibilità. 

La struttura di Mestre (italia) è di proprietà della catena tedesca a&o Hostels, che si appresta ad aprire il suo secondo ostello in Italia a Firenze in Campo di Marte. Mestre è il modello di riferimento di a&o per le sue strutture.

a&o Mestre – area bambini

Parlando del risultato, Francesco Siciliano, direttore generale di a&o Hostels, ha dichiarato: ” Questo è un enorme riconoscimento del nostro impegno di lunga data per i viaggi sostenibili. 

Arben Maliqi, Project Manager ESG e HR presso a&o Hostels, aggiunge: ” Questa certificazione segna il passo da ora in poi: a&o Mestre è il nostro modello per tutte le sedi a&o. Il nostro obiettivo è quello di essere la prima catena di ostelli europea ad essere a zero emissioni di CO2 nel 2025. Per noi, zero emissioni nette significa ridurre al minimo la nostra impronta ecologica e compensare il resto. “

Le buone pratiche sostenibili all’a&o di Mestre includono:

  • Evitare la plastica al bar: bottiglie e bicchieri 80% plastic free;
  • Utilizzo di alimenti provenienti da produttori locali/regionali;
  • Sostenere, ad esempio, gli artigiani e gli artisti locali che espongono e vendono le loro opere all’a&o;

Recentemente, sul tetto di a&o Mestre, delle compostiere hanno riciclato i rifiuti organici della colazione e della cena. Le piante dell’ostello beneficiano del fertilizzante ricco di sostanze nutritive prodotto in questo modo.

GreenSign certifica che a&o Mestre ha un “concetto di sostenibilità esemplare” con oltre il 90% di prestazioni di sostenibilità in settori chiave come l’efficienza energetica, la gestione idrica, la gestione ambientale, gli appalti, la gestione della qualità e lo sviluppo sostenibile. Suzann Heinemann, fondatrice e CEO del GreenSign Institute, spiega: ” I risultati straordinariamente positivi di a&o Venice per la certificazione GreenSign sono un segnale importante per il settore e una pietra miliare sulla strada verso la neutralità climatica per la più grande catena di ostelli d’Europa. “

Le certificazioni di sostenibilità di GreenSign sono tra le più prestigiose in Europa. Oltre ad a&o Mestre, anche i team delle due sedi di Vienna, a&o Wien Stadthalle e a&o Wien Hauptbahnhof, sono lieti che i loro hotel siano stati aggiornati al GreenSign Level 4.

Questi riconoscimenti segnano gli ultimi traguardi di sostenibilità per a&o Hostels, la più grande catena di ostelli d’Europa, che ha ambizioni e progetti coraggiosi per diventare la prima catena di ostelli a impatto zero in Europa entro il 2025. La società attualmente gestisce 38 proprietà in 25 città e nove paesi, con il 39esimo che aprirà a Firenze nel 2024.

La sostenibilità, afferma Suzann Heinemann, è indipendente dalle dimensioni o dal tipo di struttura: ” Siamo lieti di vedere uno spirito sostenibile in crescita nel settore alberghiero e una crescente volontà per le certificazioni di sostenibilità. Questo sviluppo positivo fornisce un contributo significativo alla protezione del clima e dà speriamo. “