Emirates

Primo volo con SAF di Emirates da Dubai

  • 7 mesi fa
  • 3minuti

Emirates ha iniziato ad utilizzare SAF miscelato nel 2017, ma solo nell’ottobre 2023 è decollato il primo volo con SAF da Dubai.

Il SAF a Dubai è fornito da Shell Aviation. Il volo Emirates EK 412 diretto a Sydney il 24 ottobre è stato tra i primi ad utilizzare carburante per aviazione sostenibile (SAF) da Dubai, biocarburante in grado di ridurre le emissioni di gas inquinanti fino al 70%.

Shell ha fornito 315.000 galloni di miscela SAF a Dubai, è la prima fornitura in assoluto di SAF a Emirates a Dubai, ed ha consentito alla compagnia aerea di alimentare una serie di voli nel corso delle ultime settimane.

La miscela di SAF fornita da Shell al sistema di rifornimento dell’aeroporto DXB era composta da un rapporto del 40% di SAF puro e del 60% di carburante convenzionale Jet A-1. Le caratteristiche chimiche con questo rapporto sono identiche al carburante per aerei convenzionale e possono essere perfettamente integrate nell’infrastruttura di carburante esistente dell’aeroporto e nei motori dell’intera flotta degli Emirati senza modifiche necessarie.

Tim Clark, presidente di Emirates, ha dichiarato: “Stiamo portando avanti misure proattive per consentire voli più sostenibili ora e in futuro, e potenziare i voli dal nostro hub di Dubai è solo uno dei passi che abbiamo intrapreso per ridurre le emissioni e aiutare concretamente i nostri clienti a ridurre al minimo la propria impronta di carbonio.“Abbiamo ancora una lunga strada da percorrere e speriamo che la nostra partnership con Shell Aviation ispiri più produttori a colmare le lacune nell’offerta e a rendere SAF prontamente disponibile nei principali hub come Dubai, così come in altri punti della nostra rete”.

Jan Toschka, presidente di Shell Aviation, ha dichiarato: “Emirates e Shell hanno una lunga storia di collaborazione e siamo entusiasti di continuare questo viaggio insieme per consentire l’utilizzo del SAF negli Emirati Arabi Uniti. Questa prima fornitura in assoluto di SAF a Emirates a Dubai è un esempio di ciò che si può ottenere quando diverse parti della catena del valore dell’aviazione si uniscono.“La nostra speranza è che questa pietra miliare possa ispirare ulteriori progressi nell’adozione del SAF in tutto il settore dell’aviazione negli Emirati Arabi Uniti e nella regione più ampia”.

Emirates ha operato il primo volo dimostrativo della regione con motore SAF al 100% a gennaio.La compagnia aerea si è impegnata attivamente per rafforzare il corpo di ricerca sulla comprensione da parte del settore dell’uso di SAF in miscele più elevate, delle sue prestazioni, sicurezza e affidabilità, supportando la standardizzazione e la futura certificazione del 100% SAF, che attualmente non è ancora approvato per l’uso commerciale regolare .

Emirates ha iniziato a utilizzare SAF per la prima volta nel 2017, quando lo ha potenziato su un volo da Chicago, e da allora anche voli da Stoccolma, Parigi, Lione e Oslo hanno operato con SAF misto.