United Airlines

Il Sustainable Flight Fund United cresce e nuovi partner

  • 9 mesi fa
  • 3minuti

Lo United Airlines Ventures Sustainable Flight Fund ha aumentato il suo potere di investimento a quasi $ 200 milioni e ha aggiunto otto nuovi partner aziendali, cinque mesi dopo il suo lancio iniziale.

I nuovi partner: American Express Global Business Travel, Aramco Ventures, Aviation Capital Group, Bank of America, Boston Consulting Group, Groupe ADP, Hawaiian Airlines e JetBlue Ventures, si uniranno ai partner del fondo inaugurale Air Canada, Boeing, GE Aerospace, JPMorgan Chase e Honeywell.

I clienti United hanno anche la possibilità di contribuire a integrare l’investimento della compagnia aerea nell’UAV Sustainable Flight FundSM quando prenotano i voli. Dal lancio del fondo, più di 60.000 clienti United hanno contribuito per un totale di oltre $ 200.000.

Il SAF è un’alternativa al carburante per aerei convenzionale che, in base al ciclo di vita, riduce le emissioni di gas serra (GHG) associate ai viaggi aerei rispetto al solo carburante per aerei convenzionale. Ad oggi, United ha investito nella produzione futura di oltre cinque miliardi di galloni di SAF, il massimo di qualsiasi compagnia aerea al mondo.1

“Sebbene United non possa decarbonizzare da solo l’industria aerea, possiamo usare la nostra leadership e credibilità in questo spazio per convincere altri a unirsi a noi”, ha dichiarato il presidente di United Airlines Ventures Michael Leskinen. “I nostri nuovi e inaugurali partecipanti dimostrano l’impressionante impegno all’interno dell’aviazione e oltre per ridurre la nostra impronta di carbonio e combattere la minaccia del cambiamento climatico. Poiché le aziende di tutto il mondo sono sempre più alla ricerca di modi per ridurre il loro impatto ambientale dal volo, l’UAV Sustainable Flight Fund rappresenta un’opportunità unica: invece di litigare per l’attuale fornitura limitata di SAF, con i nostri partner, stiamo lavorando in collaborazione per aiutare a ridimensionare il settore SAF stesso e per ottenere una partecipazione azionaria nella tecnologia rivoluzionaria mentre lo facciamo”.

United continuerà a reclutare società di tutti i settori per aderire al fondo e darà la priorità agli investimenti in nuove tecnologie, fonti di carburante avanzate e produttori affermati, il tutto nel tentativo di aiutare a ridimensionare la fornitura di SAF. I partner hanno anche il potenziale per ottenere un accesso preferenziale agli attributi ambientali associati alla futura fornitura di SAF da parte di United.

Il SAF, che attualmente deve essere miscelato con carburante per aerei convenzionale per soddisfare i requisiti normativi per l’uso all’interno dell’aeromobile, viene prodotto da olio da cucina usato e rifiuti agricoli e, in futuro, potrebbe essere prodotto da altre materie prime, inclusi rifiuti domestici o rifiuti forestali. Attraverso l’UAV Sustainable Flight Fund, United intende investire in una varietà di materie prime e tecnologie SAF. Con i giusti incentivi politici per produrre SAF, gli sforzi di United potrebbero aiutare a costruire un futuro di volo sostenibile.