SWISSAirbus A220 SWISS

SWISS aderisce all’associazione svizzera delle imprese swisscleantech

  • 2 anni fa
  • 4minuti

Con oltre 500 aziende di diversi settori economici e industriali, swisscleantech si impegna a rendere l’economia svizzera il più possibile compatibile con il clima, con l’obiettivo specifico di raggiungere la neutralità netta in termini di emissioni di carbonio entro il 2050 e posizionare la Svizzera come pioniere della protezione del clima.

Aderendo all’associazione, SWISS sottolinea ulteriormente il proprio impegno a cercare e adottare soluzioni sostenibili e a contribuire a guidare la trasformazione verso una mobilità a emissioni zero e un’economia a emissioni zero.

Swiss International Air Lines (SWISS) diventerà membro di swisscleantech, l’associazione economica svizzera per un’economia compatibile con il clima, nel corso di questo mese.

“In SWISS ci siamo anche posti ambiziosi obiettivi di sostenibilità, tra cui renderci carbon neutral entro il 2050”, afferma il CEO di SWISS Dieter Vranckx.E raggiungeremo questi obiettivi solo con l’aiuto di forti partnership, collaborazioni strategiche e alleanze ad ampia base, e con il sostegno scientifico, economico, politico e sociale. Swisscleantech è il partner ideale per promuovere insieme questioni centrali in Svizzera, come i parametri politici generali o la promozione di carburanti sostenibili. Siamo convinti che questo approccio combinato contribuirà in modo decisivo a rafforzare i nostri sforzi di sostenibilità e non vediamo l’ora di iniziare la collaborazione”.

Swisscleantech

Swisscleantech conta oltre 500 membri, tra cui 40 associazioni di tutti i settori economici e industriali, che si impegnano affinché la Svizzera adotti e mantenga una politica energetica e climatica liberale basata sulla conoscenza. Gli obiettivi comuni di swisscleantech e della sua rapida crescita dei suoi membri sono rendere la Svizzera carbon neutral entro il 2050 e dimostrare come il successo aziendale vada di pari passo con un’ambiziosa protezione del clima.

swisscleantech sostiene un’ambiziosa politica svizzera in materia di energia e clima, offre ai suoi membri l’accesso a competenze, migliori pratiche e decisori chiave e promuove e sostiene il dialogo e lo scambio tra economia, comunità scientifica e mondo politico.

“L’aviazione ha la responsabilità di accelerare notevolmente le sue attività di protezione del clima e di aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo di zero emissioni nette“, afferma Fabian Etter, copresidente di swisscleantech. “SWISS sta dando un esempio internazionale qui, perseguendo un approccio veramente olistico e investendo in nuove tecnologie promettenti. La nostra nuova collaborazione ci consentirà di assistere e consigliare SWISS sul modo migliore per raggiungere i suoi obiettivi e garantirà che noi, come associazione, diamo un contributo tangibile alla decarbonizzazione del settore dell’aviazione”.

Sostenibilità ancorata nella strategia aziendale di SWISS

Nell’ambito della più ampia ripresa dell’azienda a seguito della crisi del coronavirus e della relativa ristrutturazione, il Consiglio di Gestione ha saldamente ancorato la sostenibilità nella strategia aziendale e ne ha fatto una delle sue cinque aree di azione principali. “In SWISS abbiamo una visione olistica della nostra responsabilità aziendale. Ma poniamo particolare enfasi sulla tutela dell’ambiente e sulla riduzione delle nostre emissioni di anidride carbonica“, continua Vranckx, CEO di SWISS.

Al centro di tali azioni ci sono gli sforzi di SWISS per ridurre le emissioni di anidride carbonica dalle sue operazioni di volo, non da ultimo modernizzando costantemente la sua flotta di aeromobili e promuovendo l’uso di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) in linea con il Gruppo Lufthansa. In considerazione della limitata scalabilità dei combustibili biogeni, SWISS sta investendo energie particolari nello sviluppo di carburanti sintetici e sostiene Synhelion, pioniere svizzero, nei suoi sforzi per portare i combustibili solari sul mercato.

SWISS sta inoltre espandendo costantemente le opzioni disponibili per i suoi clienti privati e aziendali per rendere le loro attività di trasporto aereo carbon neutral acquistando SAF e compensando ulteriormente le emissioni di carbonio dei loro viaggi durante il processo di prenotazione del volo. Anche questo sta inviando forti segnali di domanda di tali combustibili, che dovrebbero stimolare ulteriormente il loro sviluppo e la loro produzione. SWISS ha inoltre team dedicati che lavorano per migliorare continuamente le sue operazioni di volo ed è coinvolta in numerosi progetti sia a livello nazionale che internazionale per raggiungere obiettivi climatici simili.

Entrando a far parte di swisscleantech, SWISS sottolinea il suo impegno a lavorare con partner forti per cercare, trovare e adottare soluzioni climatiche efficaci e contribuire a guidare ulteriormente la trasformazione verso una mobilità e un’economia a emissioni zero.

L'UE darà il via libera all'acquisizione di ITA Airways a Lufthansa, ponendo alcune condizioni, il via libera ufficiale entro il 4 luglio.

X