Airbus

Ibom Air Nigeria ordina 10 Airbus A220

Tempo di lettura 2 minuti

La compagnia aerea di proprietà del governo statale di Akwa Ibom in Nigeria, Ibom Air, ha firmato un ordine per dieci A220 al Dubai Airshow.

La Nigeria, con la più grande popolazione in Africa e il più grande PIL, offre un notevole potenziale di crescita sia nei viaggi nazionali che regionali. L’A220 è quindi la scelta ideale per una gamma completa di servizi, dai segmenti a brevissimo raggio alle rotte aeree intracontinentali.

La firma è stata fatta da Mfon Udom, amministratore delegato di Ibom Air, e Christian Scherer, direttore commerciale e capo di Airbus International, alla presenza del governatore dello stato di Akwa Ibom, il sig. Udom Gabriel Emmanuel.

Interno Airbus A220-300 Ibom Air

“È per me un grande piacere essere qui per annunciare l’ordine di Ibom Air per 10 Airbus A220“, ha affermato Mfon Udom, CEO di Ibom.Come organizzazione, noi di Ibom Air siamo lieti della forte crescita che abbiamo raggiunto in poco più di due anni e mezzo da quando abbiamo iniziato le operazioni, una crescita guidata principalmente dal massiccio abbraccio del nostro prodotto e marchio da parte del pubblico aereo nazionale nigeriano . L’aggiunta dell’A220 alla nostra flotta sosterrà la nostra strategia di crescita e aumenterà l’efficienza operativa. Offrirà inoltre ai nostri passeggeri più spazio e una migliore esperienza in cabina, come valore aggiunto per averci scelto”.

“L’A220 ci consentirà di aumentare il numero di passeggeri annuali attraverso l’aeroporto di Akwa Ibom, a Uyo, portando così più visitatori per la prima volta e viaggiatori d’affari nella regione. Questi sforzi riflettono il nostro impegno a sostenere il commercio locale e a dare un contributo positivo alla crescita socio-economica nello stato di Akwa Ibom e in Nigeria”. ha detto il governatore dello stato di Akwa Ibom, il signor Udom Emmanuel.

Ibom Air attualmente gestisce due A220. La compagnia vola a Uyo, Abuja, Calabar, Enugu, Lagos e Port Harcourt. L’acquisto dei nuovi A220 consentirà alla compagnia aerea di continuare il suo percorso di crescita, offrendo nuove rotte non solo attraverso la Nigeria, ma anche verso la regione dell’Africa occidentale e verso l’Africa in generale.

“Siamo entusiasti di aggiungere Ibom Air come nuovo cliente Airbus. L’A220 è l’ideale per le esigenze dell’aviazione nigeriana, fornendo flessibilità operativa per far crescere il business rispondendo alla domanda di maggiori servizi passeggeri. Attraverso questo investimento, Ibom Air sta sottolineando la sua ambizione per la connettività regionale e, a tempo debito, internazionale e l’efficienza operativa“, ha affermato Christian Scherer, Chief Commercial Officer e Head of International di Airbus.

L’A220 è l’unico aereo costruito appositamente per il mercato dei 100-150 posti; offre un’efficienza dei consumi imbattibile e un’ampia esperienza di comfort del corpo in una cabina a corridoio singolo, con sedili extra larghi, più spazio per le gambe e connettività a bordo per l’intrattenimento e la comunicazione.

L’A220 riunisce aerodinamica all’avanguardia, materiali avanzati e motori turbofan a ingranaggi di ultima generazione di Pratt & Whitney. Con una autonomia fino a 3.450 nm (6.390 km), l’A220 offre alle compagnie aeree una maggiore flessibilità operativa.

L’A220 offre fino al 25% in meno di consumo di carburante ed emissioni di CO2 per sedile rispetto ai velivoli della generazione precedente e il 50% in meno di emissioni di NOx rispetto agli standard del settore. Inoltre, l’impronta acustica dell’aeromobile è ridotta del 50% rispetto agli aeromobili della generazione precedente.

Alla fine di ottobre 2021, l’A220 aveva accumulato 643 ordini fermi.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017