Alaska Airlines

Alaska Airlines: 816 tonnellate in meno di plastica

Tempo di lettura 3 minuti

Alaska Airlines e Boxed Water™ affrontano la più grande fonte di rifiuti di plastica in volo, eliminando 1,8 milioni di libbre di plastica all’anno (816 tonnellate).

Farlo sarà semplicissimo. è sufficiente eliminare le bottiglie di plastica dell’acqua, sostituendole con i brik di Boxed Water™ , questo tipo di packaging per l’acqua è sempre più diffuso, in quanto completamente riciclabile con la carta.

Anche i bicchieri di plastica monouso sono stati sostituiti con quelli di carta,

Dal 4 novembre, Alaska Airline ha sostituito le bottiglie d’acqua di plastica con i cartoni al 92% a base vegetale del marchio Boxed Water Is Better® , questa modifica consente di risparmiare circa816 tonnellate di plastica monouso dai voli nel prossimo anno, equivalente al peso di 18 Boeing 737.

“Come compagnia aerea con sede sulla costa occidentale, voliamo verso alcuni dei posti più belli della terra. La protezione di questi habitat è fondamentale per il nostro futuro collettivo e la riduzione dei rifiuti di plastica è un passo fondamentale“, ha affermato Diana Birkett Rakow , vicepresidente del settore pubblico. affari e sostenibilità per Alaska Airlines. “Siamo orgogliosi di collaborare con Boxed Water alla nostra iniziativa di riduzione della plastica più incisiva di sempre, in un viaggio continuo per ridurre al minimo gli sprechi in volo”.

Siamo grati ad Alaska Airlines per aver guidato l’industria aerea con passi coraggiosi verso la riduzione dei rifiuti di plastica“, ha osservato Daryn Kuipers , CEO di Boxed Water. “La nostra capacità di scalare con l’ Alaska dalla prima classe alla cabina principale in soli sei mesi dimostra sia la fattibilità operativa che l’interesse che i viaggiatori hanno per le offerte di volo più rinnovabili”.

L’Alaska è diventata la prima compagnia aerea a offrire agli ospiti cartoni Boxed Water™ in volo all’inizio del 2021, introducendo l’alternativa dell’acqua confezionata rinnovabile in First Class e sui voli operati da Horizon Air in Alaska . La sperimentazione è stata un successo con ospiti e dipendenti, con i volantini intervistati che hanno preferito l’acqua in scatola rispetto all’acqua in bottiglia di plastica con una velocità di due a uno.

Solo il 9% della plastica viene riciclata a livello nazionale 1 – il resto finisce nelle discariche, bruciato o nel nostro ambiente“, ha affermato Todd Traynor-Corey , amministratore delegato dei prodotti per gli ospiti di Alaska Airlines. “Sebbene disponiamo di un programma di riciclaggio leader del settore, la realtà è che dobbiamo passare a opzioni rinnovabili. Arrivare a questo punto non è stato facile. Abbiamo studiato diverse opzioni con la nostra catena di approvvigionamento e quest’anno abbiamo finalmente trovato un prodotto i nostri ospiti amano e un partner i cui valori guidati dalla missione rispecchiano i nostri.”

Nell’identificare l’opzione per l’acqua confezionata più rinnovabile, il nostro Green Team Employee Business Resource Group ha trascorso mesi a ricercare e controllare i materiali delle confezioni, la qualità dell’acqua, l’analisi del ciclo di vita, gli impatti sulla produzione e le capacità di riciclaggio.

Boxed Water è un cartone d’acqua a forma di scatola completamente riciclabile, sigillato con un tappo a base vegetale. L’acqua pura al 100% di Boxed Water passa attraverso un processo proprietario di purificazione in più fasi, che include osmosi inversa, filtrazione a carbone, luce UV e ozonizzazione. L’acqua è inoltre a pH neutro e priva di additivi.  

L’adozione di Boxed Water fa parte della continua leadership dell’Alaska nella riduzione dei rifiuti in volo, dal riciclaggio a bordo all’essere la prima compagnia aerea a eliminare le cannucce di plastica e i bastoncini per mescolare nel 2018. La compagnia aerea invita i viaggiatori a utilizzare le stazioni idriche aeroportuali e #FillBeforeYouFly, come parte di un iniziativa per evitare del tutto l’uso di imballaggi monouso e compensa il consumo di acqua con progetti di ripristino dell’habitat locale gestiti dal suo partner Bonneville Environmental Foundation (BEF).   

Alaska Airlines ha eliminato centinaia di rifiuti monouso e ha aperto la strada al cibo fresco per il pre-ordine utilizzando la tecnologia leader del settore per garantire che gli ospiti possano ottenere esattamente ciò che desiderano. L’offerta di cibo fresco per l’acquisto tramite pre-ordine ha drasticamente ridotto lo spreco alimentare che si verificava prima del COVID. A partire dal 4 novembre , l’ Alaska aggiungerà più opzioni di cibo per gli ospiti tramite la sua tecnologia di pre-ordine leader del settore.

Ridurre significativamente i rifiuti in volo è uno degli obiettivi di sostenibilità dell’Alaska per quanto riguarda carbonio, rifiuti e acqua. All’inizio del 2021, l’ Alaska ha annunciato una strategia per raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040, con obiettivi a breve termine per il 2025 per diventare la compagnia aerea statunitense più efficiente in termini di consumo di carburante entro il 2025 e per dimezzare le emissioni climatiche delle apparecchiature di terra. Scopri di più sugli obiettivi climatici dell’Alaska qui .

1 https://www.nationalgeographic.org/article/whopping-91-percent-plastic-isnt-recycled/