Iberia

Iberia riceve il premio “Reconocimiento a la trayectoria”

Tempo di lettura < 1 minuto

Iberia è stata premiata con il “Riconoscimento della traiettoria” (Reconocimiento a la trayectoria) del Comune di Madrid in occasione della Giornata Mondiale del Turismo.

La Giuria della II Edizione dei Premi ha messo in luce i quasi 100 anni di vita che collegano Madrid con il mondo,
la consegna è avvenuta oggi, Giornata Mondiale del Turismo, con il duplice obiettivo di rendere visibile questa celebrazione nella capitale spagnola e riconoscere l’importanza del settore turistico di Madrid. Durante questi mesi di pandemia, Iberia ha mantenuto il suo impegno per la connettività e anche per il servizio in Spagna.

Per stimolare la ripresa del turismo, Iberia ha lanciato un ambizioso programma di rotte per questo inverno, con 23 destinazioni a lunga percorrenza

Tutti questi mesi complicati, i suoi 94 anni di storia e il suo ruolo di ambasciatore onorario del marchio spagnolo, hanno reso Iberia, attraverso il suo Hub T4 all’aeroporto Barajas di Madrid, il centro dei collegamenti tra il mondo e la Spagna.

“Reconocimiento a la trayectoria”

Un traguardo che lo ha resa degna del premio “Riconoscimento della traiettoria” della città di Madrid, nella sezione “Un settore di attività”, con cui la Giuria della II Edizione dei Riconoscimenti della città al turismo di Madrid ha voluto evidenziare i quasi 100 anni di Iberia che collega Madrid con il mondo.

Javier Sánchez-Prieto, presidente di Iberia, è stato incaricato di ritirare il premio al Palacio de Cibeles e ha commentato: “Siamo molto grati per questo premio che riconosce la traiettoria di Iberia. Il turismo è il più grande distributore di ricchezza e siamo convinti che sia il settore che può tirarci fuori più velocemente da questa crisi. Madrid è la nostra casa e, da qui, ci impegniamo per un turismo di qualità, che ci colloca tra le grandi città del mondo”.