Wizz Air

Andras Rado ci spiega la S21 di Wizz Air

Tempo di lettura 2 minuti

La scorsa settimana vi ho parlato dell’estate “caotica” di Wizz Air in Italia, per saperne di più, ho intervistato Andras Rado Spokesperson/Senior Manager Corporate Communications di Wizz Air.

Le sue risposte ci daranno modo di capire meglio cosa sia successo questa estate, conoscere meglio Wizz Air, e saperne di più sui piani di Wizz in Italia.

Andras, quanto ha influito sulle operazioni estive in Italia il poco tempo a disposizione per organizzare le nuove basi e il personale? Dato che siamo una compagnia aerea molto agile e in rapido movimento, i tempi che di solito ci prefiggiamo, potrebbero sembrare molto stretti per molti, ma in realtà per noi sono gestibili. Abbiamo costruito efficacemente le nostre basi e intensificato le nostre operazioni in tutte e 6 le basi italiane.”

Quali sono state le principali cause dei ritardi? I dati OTA in particolare a Malpensa sono stati in media del 44% a luglio, rispetto a Ryanair al 67,7% e easyJet al 70%, un valore molto basso.Ci sono stati una serie di fattori che hanno influenzato la nostra puntualità come ritardi legati ai controlli di frontiera, diverse restrizioni negli aeroporti di partenza, slot ATC, nonché problemi tecnici, agitazioni del settore, che hanno portato a ritardi degli aeromobili in arrivo, che purtroppo spesso hanno influenzato anche i voli successivi, che dovevano essere operati con lo stesso aeromobile.

Nel corso di questa estate sono state molte le segnalazioni inviate dai clienti che hanno visto il loro volo subire forti ritardi o cancellazioni, cosa puoi dire a riguardo? Ci scusiamo per i ritardi e comprendiamo l’inconveniente che i ritardi potrebbero aver causato. Lavoriamo continuamente per essere all’altezza del nostro scopo iniziale e fare tutto il possibile per offrire ai nostri passeggeri viaggi a prezzi accessibili.”

Un estate, abbiamo detto “caotica”, come si prepara Wizz Air per evitare che i problemi dell’S21 si ripetano la prossima estate? “Stiamo lavorando alla stabilità dei nostri orari, stiamo attualmente e continuamente reclutando nuovo personale e aumentando la nostra presenza in Italia in modo da poter fornire ai nostri passeggeri un orario stabile abbinato alle nostre tariffe basse e servizi di alta qualità.

Andras ha confermato che alcuni ritardi sono dovuti anche al personale e ad azioni sindacali, gli ho chiesto quindi, quali sono gli impegni di Wizz Air sulle nuove assunzioni e le problematiche relative al personale con sede in Italia “Promettiamo all’equipaggio di nuova assunzione proprio quello che promettiamo ai nostri equipaggi che sono con noi da anni: contratto di lavoro locale, possibilità di volare su una delle flotte di aeromobili della famiglia Airbus A320 più giovani e più verdi d’Europa, infinite opportunità di carriera intorno alle nostre reti (la nostra flotta raggiungerà i 500 velivoli e coinvolgerà più paesi entro il 2030), un rapido avanzamento di carriera. Offriamo anche un ambiente multinazionale piuttosto unico in cui persone provenienti da più di 50 nazioni condividono la loro conoscenza, passione e competenza.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017