Ryanair

Disponibile il calcolatore di CO2 di Ryanair

Tempo di lettura < 1 minuto

Ryanair ha reso disponibile il suo nuovo calcolatore di carbonio, un nuovo strumento digitale che consentirà ai passeggeri di compensare completamente le emissioni dei propri voli Ryanair.

Questa nuova funzionalità calcolerà le emissioni di carbonio per passeggero su ogni rotta Ryanair e consentirà ai clienti di pagare l’intero costo del carbonio del loro volo contribuendo alle iniziative ambientali.

Con questo strumento, Ryanair espande il suo programma di compensazione del carbonio che attualmente consente ai clienti di contribuire con € 2 a diverse iniziative ambientali, tra cui Renature Monchique, un progetto di riforestazione in Algarve; la distribuzione di cucine ad alta efficienza energetica in Uganda da parte di First Climate; Il progetto della centrale eolica di Balikesir in Turchia e il miglioramento dei regimi di cucina in Malawi alimentati da CO2 Balance (gli ultimi due in collaborazione con Shell).

Dall’inizio del programma volontario di compensazione del carbonio di Ryanair, i clienti hanno contribuito con oltre 3,5 milioni di euro e Ryanair ritiene che l’espansione del suo programma di compensazione del carbonio sarà molto apprezzato dai suoi clienti in tutta Europa.

Ryanair ha già le più basse emissioni di CO2 per passeggero/km di qualsiasi altra grande compagnia aerea in Europa (66g) e scegliendo Ryanair, i passeggeri possono ora ridurre ulteriormente le proprie emissioni di CO2.

Entro il 2030, l’obiettivo di Ryanair è quello di alimentare il 12,5% dei suoi voli con carburanti per aviazione sostenibili: questo, insieme all’investimento di 22 miliardi di dollari nel nuovo aereo Boeing 737 8-200″Gamechanger”, ridurrà significativamente le sue emissioni di CO2 e rumore nel prossimo decennio e aiuterà Ryanair a raggiungere il suo obiettivo di essere una compagnia aerea a emissioni zero entro il 2050.

Per saperne di più clicca qui

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017