Alitalia

La Commissione prende atto dell’annuncio del decollo di ITA

Tempo di lettura < 1 minuto

La Commissione Europea in una nota “prende atto dell’annuncio odierno dell’Italia che ITA, una nuova compagnia aerea di proprietà statale, è stata lanciata e inizierà a volare il 15 ottobre 2021.

Questo precisa la Commissione non interrompe le indagini in corso sul rispetto delle norme UE in materia di aiuti di stato concessi ad Alitalia.

La nota prosegue: “L’Italia ha inoltre annunciato che Alitalia cesserà di operare come compagnia aerea il 15 ottobre 2021. Ciò segue il costruttivo incontro del 26 maggio tra il vicepresidente esecutivo Vestager e il ministro italiano Giorgetti e Franco, in coordinamento con il ministro Giovannini, in cui la Commissione e le autorità italiane hanno raggiunto un’intesa comune sui parametri chiave per garantire la discontinuità economica tra ITA e Alitalia.

La Commissione rimane in stretto contatto con le autorità italiane per garantire che il lancio di ITA come nuovo e vitale attore di mercato sia in linea con le norme dell’UE sugli aiuti di Stato. Parallelamente, sono in corso le indagini della Commissione sul rispetto delle norme UE in materia di aiuti di Stato per gli aiuti di Stato concessi ad Alitalia nella fascia di 1,3 miliardi di euro.

Nessuna decisione formale è stata presa in questa fase. L’obiettivo principale della Commissione è giungere a decisioni giuridicamente solide il prima possibile, garantendo nel contempo la protezione dei passeggeri. A questo proposito, l’Italia ha rassicurato la Commissione che con la fine delle operazioni di Alitalia saranno tutelati i diritti dei passeggeri.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017