Commissione Europea

Si torna a parlare di slot per la Winter

Tempo di lettura < 1 minuto

La Commissione Europa sta portando avanti la sua revisione sulle regole degli Slot in Europa come aveva preannunciato in primavera non c’è alcuna intenzione di ripristinare la soglia dell’80%, ma di alzare quella attualmente applicata.

Non è possibile e sarebbe controproducente applicare ancora una deroga completa alle regole sugli Slot come vorrebbero alcune compagnie aeree.

La Commissione secondo alcune fonti, vuole proporre una soglia per la prossima stagione invernale del 60% (attualmente al 50%) sulla regola “Use it ore lose it“).

Se un esenzione totale nella fase più dura della pandemia era assolutamente necessaria, ora non lo è più, anche se le compagnie aeree sostengono il contrario e “minacciano” voli fantasma, che invece con un attenta pianificazione possono essere evitati, lasciando temporaneamente gli slot non utilizzati per la sola stagione invernale (analogamente a quella estiva) ai vettori che intendono utilizzarli, ora che lo scenario è diverso è con una tendenza a crescere.

Anche il direttore generale della IATA Willie Walsh vorrebbe la deroga completa: “È già abbastanza difficile per l’industria delle compagnie aeree combattere una pandemia che ha bloccato l’80% della domanda globale, senza trovarsi anche le mani legate dai regolatori che pasticciano sulla questione delle slot. Ma è proprio questa la situazione in cui ci troviamo. Per noi è un mistero il motivo per cui la CE è l’unico regolatore che non riesce costantemente a valutare la portata della crisi continua e l’importanza vitale di preservare il sistema di slot per il mondo dell’aviazione post-pandemia”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017