Covid-19 Europa UE

Le Baleari potrebbero diventare un problema…

Le isole Baleari sono state inserite in lista verde ieri dal governo del Regno Unito, come anche Malta, con una differenza di non poco conto per quanto riguarda le restrizioni per chi arriva dal Regno Unito: a Malta solo i vaccinata possono farlo senza quarantena, in Spagna per il Regno Unito attualmente non vi è alcuna restrizione.

Potranno viaggiare nelle Baleari i passeggeri britannici senza alcun obbligo di presentare un test negativo all’ingresso.

Ieri i nuovi casi di covid-19 nel Regno Unito erano oltre 15.000, in Italia poco più di 700, è evidente che un accesso incontrollato, in questo specifico caso nelle isole Baleari, mete molto richieste anche in Italia, può essere un rischio per il ritorno in Italia dei turisti italiani che hanno deciso di trascorrere le vacanze nell’arcipelago, un rischio che a questo punto dovrebbe, nel caso in cui il governo spagnolo non attuerà misure coordinate con gli altri stati UE, far decidere al nostro governo di imporre una quarantena per chi ritorna in Italia.

Questo è il risultato di misure applicate da un singolo stato membro senza uniformarsi a quanto deciso da tutti gli stati durante le riunioni dei rappresentati degli stati UE.

Tutti i paesi ritengono il Regno Unito un paese a rischio, non lo dico io, ma la l’imposizione di quarantena o altre restrizioni per chi arriva dal Regno Unito, in Francia, in Germania, in Austria ed in Italia.

Far diventare le isole Baleari o altre aree delle “zone franche” è un rischio dal punto di vista sanitario.

Per quanto la Spagna potrà far orecchie da mercante ?

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017