easyJet

easyJet: posti aggiuntivi per riportare i britannici in UK

Tempo di lettura < 1 minuto

easyJet ha confermato di aver aggiunto oltre 1000 posti sui voli da Portogallo al Regno Unito tra Sabato 5 e Lunedì 7 giugno, prima del passaggio in lista ambra del Portogallo, dalle 4 del mattino dell’8 giugno.

Sono stati aggiunti sulle rotte da Faro a Londra Gatwick, Londra Luton, Bristol e Manchester.

I clienti easyJet possono effettuare il cambio prenotazione pagando la differenza di prezzo, dall’area riservata del sito easyJet, mentre i clienti easyJet Holidays sono stati contattati direttamente dal tour operator.

Per chi vorrà rimanere in Portogallo e rientrare dalle 4 del mattino dell’8 giugno. easyJet con un accordo con i suoi partner di test, offrirà ai passeggeri la possibilità di utilizzare un coupon (PORTUGAL20) per un 20% di sconto sul prezzo dei pacchetti di test.

Johan Lundgren, CEO di easyJet, ha commentato: “Sappiamo in prima persona dai nostri clienti che colpo è stata questa decisione improvvisa di mettere il Portogallo nella lista di Amber. Con molti turisti britannici attualmente in Portogallo, la nostra priorità è aiutare i clienti che devono tornare prima della scadenza del martedì. Stiamo fornendo oltre mille posti aggiuntivi dal Portogallo al Regno Unito facendo volare aerei più grandi sui voli e aggiungendo alcuni voli aggiuntivi dove c’è domanda, per i clienti che necessitano di supporto con i requisiti dei test, stiamo lavorando con il partner di test approvato Collinson per fornire supporto ai clienti in Portogallo che hanno bisogno di organizzare nuovi test. Offriamo già alcune delle politiche più flessibili per i clienti attraverso la nostra Promessa di protezione, il che significa che tutti i clienti che hanno prenotato un viaggio in Portogallo quest’estate e che desiderano modificare i loro piani possono trasferirsi in un’altra data o destinazione, senza commissioni”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017