Alaska Airlines

Greta, ti presento l’intelligenza artificiale di Alaska Airlines

Cara Greta, anche oggi ti voglio far conoscere meglio il trasporto aereo e ti racconto, un altro buon esempio, di quanto stia investendo per essere più efficiente e ridurre le emissioni in atmosfera, a conferma di quanto l’impatto sull’ambiente dell’aviazione non sia così preoccupante, ma soprattutto quanto si stia ancora lavorando e con successo, per ridurlo.

Alaska Airlines, è riuscita a risparmiare durante la sperimentazione di Flyways AI ™, una piattaforma rivoluzionaria che utilizza l’intelligenza artificiale (AI) e l’apprendimento automatico per rendere le operazioni di volo più efficienti e sostenibili ottimizzando le rotte e migliorando la prevedibilità e il flusso del traffico aereo, ben 480.000 galloni di carburante ed 4.600 tonnellate di emissioni di carbonio, in un operativo molto ridotto a causa del Covid-19.

Alaska Airlines e Airspace Intelligence annunciano una partnership per ottimizzare il flusso del traffico aereo con intelligenza artificiale e apprendimento automatico.

Flyways AI ™

Flyways AI ™ è una piattaforma rivoluzionaria che utilizza l’intelligenza artificiale (AI) e l’apprendimento automatico per rendere le operazioni di volo più efficienti e sostenibili ottimizzando le rotte e migliorando la prevedibilità e il flusso del traffico aereo, Alaska è la prima compagnia aerea al mondo ad adottare questa tecnologia.

L’uso di una piattaforma di monitoraggio e instradamento dei voli basata sull’intelligenza artificiale che aiuta nelle decisioni critiche è la prima volta che viene utilizzata nel settore del trasporto aereo degli Stati Uniti. 

Consente alla compagnia aerea e ai suoi dipendenti di pianificare le rotte più efficienti fornendo ai committenti nuovi strumenti per prendere rapidamente decisioni informate. Utilizzando modelli di machine learning del National Airspace System, Flyways prevede scenari futuri e gestisce le eccezioni a livello di rete elaborando milioni di input di dati rapidamente e con una precisione ancora maggiore. 

Flyways AI ha trasformato il modo in cui Alaska Airlines si avvicina alla pianificazione e all’ottimizzazione delle rotte, consentendo ai nostri spedizionieri altamente qualificati di lavorare in modo ancora più intelligente per fornire le rotte più sicure ed efficienti ai nostri piloti, risparmiando tempo ed emissioni di carbonio, mitigando la congestione e creando un’esperienza migliore per il nostro ospiti “, ha detto Diana Birkett Rakow , vice presidente degli affari pubblici e della sostenibilità di Alaska Airlines. “Airspace Intelligence è un vero partner nell’implementazione di Flyways per fornire risultati nell’ambiente operativo dell’Alaska in termini di innovazione, sicurezza e sostenibilità”.

Siamo così grati che l’ Alaska sia il primo cliente di una compagnia aerea a implementare la piattaforma Flyways AI“, ha affermato Phillip Buckendorf , CEO di Airspace Intelligence. “ L’ impegno dell’Alaska per l’innovazione e la partnership negli ultimi due anni ha reso l’organizzazione perfetta come compagnia aerea fondamentale e partner di lancio”. 

Un programma di prova concluso con successo.

L’accordo arriva dopo un programma di prova iniziale di sei mesi, durante il quale i dispatcher dell’Alaska hanno utilizzato le nuove informazioni di previsione dei voli alimentate dall’intelligenza artificiale per aiutarli a pianificare, monitorare e formulare raccomandazioni per la deviazione dei voli per evitare problemi come lo spazio aereo congestionato e tempo metereologico. Flyways ha trovato l’opportunità di ridurre le miglia e il consumo di carburante per il 64% dei voli di linea principale, di cui i dispatcher hanno valutato e accettato il 32% delle raccomandazioni Flyways.

L’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico sono tra i principali driver della tecnologia oggi e, per la prima volta, sono stati applicati all’ambiente di pianificazione del volo delle compagnie aeree”, ha affermato Pasha Saleh, strategia delle operazioni di volo e direttore dell’innovazione per Alaska Airlines. ” L’ uso di Flyways in Alaska in soli sei mesi, anche con voli significativamente depressi a causa del COVID-19, ci ha permesso di risparmiare 480.000 galloni di carburante ed evitare 4.600 tonnellate di emissioni di carbonio”.

Il piano di volo

Flyways assicura la rotta più efficiente per ogni volo il personale del Network Operations Center di Alaska lavorano con i piloti per garantire che la rotta sicura e il volo in orario. Quando si pianifica un percorso dall’origine alla destinazione, i dispatcher considerano il tempo attuale e previsto, la turbolenza dell’aria, le prestazioni dell’aeromobile, le politiche di sicurezza, la conformità al controllo del traffico aereo e il volume del traffico. È un flusso di lavoro incredibilmente complesso. 

I sistemi informatici esistenti delle compagnie aeree non hanno la capacità di compilare tutte le varie informazioni e condizioni in evoluzione in un’unica fonte o mappa coesiva. Questi sistemi non tengono conto dell’altro traffico aereo, forniscono informazioni limitate sulle condizioni future e sono privi di capacità predittive.

… Flyways AI SI!

Flyways AI è una piattaforma di mappatura, previsione e raccomandazione 4D per le operazioni aeree commerciali che si basa sull’apprendimento automatico e sull’intelligenza artificiale.

Il sistema valuta autonomamente la sicurezza operativa, la conformità ATC e l’efficienza dei voli pianificati e attivi di una compagnia aerea. Quando trova una rotta migliore per evitare turbolenze o una rotta più efficiente, fornisce consigli utilizzabili ai dispatcher di volo. Il dispatcher decide quindi se accettare e implementare la soluzione consigliata. Gli spedizionieri effettuano sempre la chiamata finale, in conformità con i protocolli FAA esistenti.

Il sistema esamina tutti i voli di linea e attivi negli Stati Uniti, analizzando il traffico aereo in modo sistematico anziché concentrarsi su singoli voli. Tratta il traffico aereo più come il modo in cui le applicazioni di mappatura guardano al traffico di terra, come un ecosistema dinamico e in continua evoluzione di oggetti in movimento.

Applicando l’apprendimento automatico, Airspace Intelligence ha creato modelli di previsione dello spazio aereo statunitense che consentono alla piattaforma di prevedere in che modo il tempo, il traffico e altri vincoli influiscono sui voli. Questo tipo di modellazione predittiva consente a Flyways di fornire alle sue compagnie aeree partner la possibilità di “guardare al futuro”, fino a più di otto ore di anticipo. Il sistema aiuta i responsabili delle decisioni operative a snellire il flusso del traffico, riducendo così il consumo di carburante e le emissioni di gas serra (GHG). Ciò supporta il percorso dell’Alaska per ridurre le emissioni di carbonio e riduce il costo del carburante.

Inoltre, Flyways offre all’utente un’esperienza potente e semplificata, presentata come una mappa 4D dinamica e coerente di facile comprensione. 

La nostra missione è aiutare i nostri clienti a migliorare la prevedibilità delle loro operazioni di volo altamente complesse e dinamicamente mutevoli nel National Airspace System (NAS) degli Stati Uniti “, ha affermato Buckendorf. “Lo facciamo applicando i più recenti progressi nell’intelligenza artificiale. La nostra piattaforma AI offre livelli avanzati di consapevolezza della situazione predittiva, per aumentare la qualità, la velocità e la precisione dei responsabili delle decisioni umane”.

FONTE: Alaska Airlines

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017