Covid-19 Italia IT

UK: Italia ancora in lista ambra dal 7 giugno?

Secondo quanto ha appreso il quotidiano britannico The Independent , giovedì sera in un incontro tra il primo ministro Boris Johnson e membri di un comitato di sostegno conservatore (il cosiddetto Comitato 1922) si è lasciato andare su alcuni paesi che potrebbero entrare il lista verde.

Tra questi, Italia, Spagna, Francia e Grecia non sono stati citati, è molto probabile infatti che anche con la prossima revisione rimangano in ambra, prevista quindi al rientro in UK la quarantena e una serie di tamponi, tra cui i costosi PCR.

Il The Independent riporta che i paesi che potrebbero entrare in lista verde sono Malta, Grenada, Isole Cayman, Fiji, Isole Vergini britanniche , La Finlandia e diverse isole dei Caraibi dal 7 giugno ed afferma che è improbabile che le destinazioni preferite dagli inglesi, come Spagna, Grecia, Italia e Francia, passino dall’ambra al verde.

Intanto se l’Europa nei giorni scorsi ha dato l’ok per l’ingresso in UE dal Regno Unito senza quarantena, è notizia di ieri che la Germania ha imposto la quarantena per chi proviene dal regno Unito in quanto “regione con variante del virus” .

Le indiscrezioni dell’Indipendent sono compatibili con le ultime dichiarazioni del ministro della salute britannico Hancock, che ha detto chiaramente che sono poche le possibilità che la lista verde si allarghi e nel raccomandare “il buon senso” ai britannici a sconsigliato i viaggi nei paesi in lista ambra.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017