British Airways

Green light anche per British Airways

Tempo di lettura 2 minuti

Questa mattina il volo BA492 di British Airways da Heathrow a Gibilterra è decollato alle 07:10, il primo volo della compagnia aerea verso una destinazione della “green list”.

La compagnia aerea opererà una serie di voli durante il giorno (17 maggio) verso altre destinazioni sulla “lista verde” del Regno Unito, per Lisbona, tre voli per Faro e un volo per Funchal a Madeira. 

British Airways conferma di aver sospeso i voli per Tel Aviv.

Questa mattina British Airways e Heathrow Airport Limited hanno ospitato una conferenza virtuale dal Terminal 5 con il CEO di BA, Sean Doyle e di Heathrow John Holland-Kaye.

Intervenendo durante la conferenza, Sean Doyle, Presidente e CEO di British Airways, ha dichiarato: ” Oggi, il primo giorno di un ritorno ai viaggi internazionali, è un giorno speciale per molte persone, perché per così tanto tempo le famiglie sono state separate, gli affari hanno sofferto e sappiamo che i nostri clienti non sono stati in grado di fare le pause all’estero che volevano. Dopo più di un anno di voli limitati, siamo lieti di essere tornati nei cieli, anche se con un numero molto ridotto di voli “.  

La compagnia aerea ha introdotto modifiche all’esperienza di volo per contribuire a garantire un’esperienza senza attriti, comprese le prove di app di viaggio per caricare la documentazione e un file sistema di accodamento virtuale, così come l’introduzione di ordinazione di cibo prima del volo per i clienti Euro traveller e consegna delle voci di menu nelle lounge ai posti a sedere tramite codice QR.

Anche British Airways ha recentemente lanciato la suo nuova campagna pubblicitaria, mettendo le sue persone e i suoi clienti al centro della storia del suo ritorno ai cieli. Nei prossimi mesi chi vola con la compagnia aerea riceverà un bentornato speciale con annunci di imbarco personalizzati, cartoline e cioccolatini.

British Airways ha costantemente sostenuto i test come modo per riaprire i viaggi in sicurezza e ha assicurato ai suoi clienti l’accesso a una vasta gamma di opzioni scontate per i test Covid-19 pre-partenza, ritorno nel Regno Unito e arrivi. La compagnia aerea ha unpagina web dedicata su ba.com dove i clienti possono trovare il test giusto per soddisfare i requisiti di accesso per la loro destinazione.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017