FAI

Giornate FAI di primavera 2021 15-16 maggio

Per le Giornate FAI di Primavera 2021 i volontari del FAI si sono preparati come sempre mossi dalla passione e dal senso di responsabilità che li contraddistinge.

Predisponendo tutte le procedure, i dispositivi di sicurezza e la rete di Delegati e volontari, ha permesso che anche quest’anno saranno aperti luoghi, veri gioielli del nostro paese, normalmente non visitabili.

Ciò che caratterizza il FAI, una famiglia che cresce di anno in anno, è la volontà di proteggere e far scoprire agli italiani il patrimonio artistico e naturalistico del nostro Paese, il Paese più bello del mondo.

Lo ha espresso anche il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, durante la conferenza stampa di lancio della 29° edizione del più grande evento nazionale di arte, cultura e natura organizzato dopo l’ultimo lockdown: 

Le Giornate FAI di Primavera sono una grande partenza, la dimostrazione che si può offrire un’occasione importante ai cittadini e ai turisti nel rispetto di tutte le norme sanitarie. La cultura sarà il veicolo della ripresa, perché durante il lockdown si è capito cos’è l’Italia, senza cinema, teatri, gente in piazza. Sarà una sorta di grande nuovo Rinascimento del Paese, verso consumi culturali nuovi insieme al FAI.

Le Giornate FAI di Primavera hanno ricevuto la Targa del Presidente della Repubblica e si svolgono con il Patrocinio del Ministero della Cultura, di tutte le Regioni e le Province Autonome italiane. Si ringraziano Regione Lazio e Provincia Autonoma di Trento per il contributo concesso.

Massimo Gaudina, capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea in Italia durante la conferenza stampa ha precisato che “Siamo in un momento di ripartenza e anche la cultura e il turismo possono aiutarci a uscire dall’emergenza Covid-19. Con questa iniziativa vogliamo mostrare i progetti che l’Europa sostiene per lo sviluppo locale e per la ripresa del settore culturale e artistico del nostro Paese”.

La Commissione europea, da alcuni anni partner delle Giornate FAI attraverso l’Ufficio di Rappresentanza a Milano, contribuisce alla ripartenza culturale del Paese attraverso l’apertura di beni che hanno beneficiato di fondi europei per il loro recupero e la loro valorizzazione.

Ancora un sentito ringraziamento anche all’Arma dei Carabinieri per il loro contributo alla sicurezza dell’evento e anche ai volontari della Croce Rossa Italiana che per la seconda volta affiancano il FAI, garantendo un prezioso supporto in questo particolare periodo di emergenza sanitaria. 

L’edizione 2021 della manifestazione è resa possibile grazie al fondamentale contributo di importanti aziende illuminate :“La collaborazione con il FAI si basa su una profonda condivisione di valori, idee e progettualità per la tutela del territorio italiano, del suo patrimonio naturale e culturale. Per questo, siamo lieti di rinnovare la nostra partnership, soprattutto in un anno così delicato: dopo le chiusure imposte dalla pandemia, le Giornate FAI di Primavera rappresentano un messaggio di speranza e l’occasione per riscoprire le bellezze del nostro Paese”, ha commentato Michele Pontecorvo Ricciardi, Vicepresidente di Ferrarelle, acqua ufficiale del FAI e Partner degli eventi istituzionali. Da dieci anni Ferrarelle è prezioso sostenitore dell’iniziativa presente con il suo Parco Sorgenti di Riardo (CE) nella lista dei luoghi visitabili e impegnata insieme alla Fondazione in importanti attività di sensibilizzazione sul corretto riciclo del materiale plastico.

FinecoBank, una delle più importanti banche FinTech in Europa e fra le principali Reti di consulenza in Italia, è il prestigioso Main Sponsor dell’evento perché da sempre è impegnata nel valorizzare il patrimonio artistico e culturale del territorio. Il commento di Fabrizio Lingesso Head of Marketing FinecoBank SpA: «FinecoBank, che da sempre sostiene il valore del patrimonio, ha scelto di sostenere il FAI in un tempo di importanti cambiamenti per il nostro Paese. Guardiamo al futuro con fiducia e investiamo nel patrimonio artistico, culturale e familiare. Per questo siamo molto orgogliosi di sostenere e rafforzare la partnership con il FAI, anche in occasione delle Giornate di Primavera. La cultura è un asset strategico per lo sviluppo del territorio, che rappresenta la vicinanza fra i nostri consulenti e i clienti. Per questo motivo riteniamo che la Banca deve diventare un interlocutore privilegiato per la valorizzazione delle bellezze del Paese. La sostenibilità, in ogni suo aspetto, sarà sempre di più uno dei pilastri portanti della nostra strategia».

Le Giornate FAI di Primavera 2021 chiudono laSettimana dedicata dalla Rai dal 10 al 16 maggio ai beni culturali in collaborazione con il FAI. Rai è Main Media Partner del FAI e supporta in particolare le Giornate FAI di Primavera 2021 anche attraverso la collaborazione di Rai per il Sociale.

600 aperture in 300 città.

Scopri tutti i dettagli della 29^ edizione del grande evento nazionale dedicato al patrimonio d’arte e natura italiano.

SCOPRI LE APERTURE

SCOPRI COME PARTECIPARE

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017