Lufthansa

Lufthansa:prosegue rinnovo della flotta

Non crescerà per ora la flotta di Lufthansa, il taglio di oltre 100 aerei durerà ancora, ma Lufthansa prosegue l’investimento per rinnovare la flotta esistente con aerei più efficienti e sostenibili.

Il Gruppo Lufthansa ha ordinato 10 nuovi aeromobili a lungo raggio e prosegue anche con le consegne dei nuovi Airbus per il corto e medio raggio nelle versioni neo della famiglia A320, un totale di 175 nuovi aeromobili sarà consegnato alle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa nei prossimi 10 anni.

Per il lungo raggio saranno 5 Airbus A350-900 e 5 Boeing B787-9, che sostituiranno altrettanti aeromobili meno efficienti, in particolare gli Airbus A340, già usciti dalla flotta lo scorso anno.

Tra i quadrimotore dovrebbero rimanere per alcuni anni solo i più recenti B787-800 e alcuni A380, per questi modelli non è ancora chiaro se saranno dismessi o ritorneranno in servizio, per il momento sono stoccati e non destinati alla rottamazione.

I nuovi aeromobili A350 e B787, consumeranno circa il 30 percento in meno rispetto ai modelli precedenti utilizzati nel lungo raggio da Lufthansa lungo, ciò non avrà solo un impatto sul conto economico con una riduzione della spesa sul carburante (riduzione costo operativi di circa il 15%), ma anche sull’impronta di carbonio del Gruppo Lufthansa.

Lufthansa Airbus A350-900 e Boeing B787-9

Carsten Spohr, presidente del consiglio di amministrazione e CEO di Deutsche Lufthansa AG, ha dichiarato:
Anche in questi tempi difficili, stiamo continuando a investire in una flotta del Lufthansa Group più moderna, più efficiente e con emissioni ridotte. Allo stesso tempo, stiamo portando avanti la modernizzazione della nostra flotta a lungo raggio ancora più velocemente di quanto pianificato in precedenza. alla pandemia di coronavirus dovuta a opportunità anticicliche. I nuovi aeromobili sono i più moderni nel loro genere. Vogliamo espandere ulteriormente il nostro ruolo di leadership globale, tra le altre cose, con prodotti premium all’avanguardia e una flotta all’avanguardia – soprattutto perché abbiamo una responsabilità nei confronti dell’ambiente “.

Un accelerazione quindi di un piano già previsto ed adattato alle nuove opportunità che il mercato degli aeromobili, ha reso disponibili in seguito alla pandemia, solo per fare un esempio almeno 100 Boeing sono in attesa di consegna, molti di questi non verranno consegnati a chi li ha ordinati ma ad altri vettori, a causa di un taglio degli ordini, infatti i B787-9 acquistati da Lufthansa sono già prodotti. Lufthansa con Boeing ha ad oggi ordini per 45 aeromobili tra B787-9 e B777-9.

I cinque Airbus A350-900 saranno consegnati nel 2027 e nel 2028, in questo caso non ci sono Aeromobili in “giacenza”, con Airbus gli ordini per l’A350-900 è di 45 aeromobili.

L’investimento in nuovi aeromobili è in linea con l’accordo quadro tra il Fondo di stabilizzazione economica della Repubblica federale di Germania (WSF) e Deutsche Lufthansa AG. Gli investimenti sono inoltre in linea con la politica del Gruppo di limitare le spese in conto capitale annuali al livello di ammortamento e di concentrarsi strettamente sull’aumento del valore aziendale.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017