Alaska Airlines

Alaska Airlines NetZero entro il 2040, The Climate Pledge

Tempo di lettura 3 minuti

Alaska Airlines ha annunciato oggi il suo impegno e la road map per ridurre le emissioni di carbonio della compagnia a zero entro il 2040 e gli impegni carbon neutral, rifiuti ed acqua entro il 2025.

Con l’annuncio di oggi, Alaska Airlines ha anche rilasciato il suo rapporto di sostenibilità LIFT 2020, che descrive in dettaglio la più ampia strategia aziendale sul cambiamento climatico.

Alaska Airlines, insieme alla sua controllata regionale Horizon Air, ha identificato la riduzione delle emissioni di gas serra come la più importante opportunità di azione ambientale dell’azienda. 

In Alaska Airlines, sappiamo che viaggiare può fare una grande differenza nella vita delle persone”, ha affermato Ben Minicucci, CEO di Alaska Airlines . “Il viaggio aereo ci collega ai nostri amici e alle nostre famiglie, ci aiuta a capirci l’un l’altro e aiuta le comunità di tutto il mondo a crescere e prosperare. Ma sappiamo che per vivere il nostro scopo, creando una compagnia aerea che le persone amano, dobbiamo operare ogni giorno in un modo questo ha a cuore sia le persone che il nostro pianeta. Ecco perché abbiamo intrapreso questo percorso audace per ridurre il nostro impatto sul clima a breve e lungo termine “.

Alaska’s road map to 2040 includes five focus areas to decarbonize air travel by 2040 – fleet renewal, operational efficiency, sustainable aviation fuel, novel propulsion and high-quality carbon offsetting technology.

La roadmap dell’Alaska fino al 2040 include cinque aree di interesse per raggiungere le emissioni nette zero:

  • Rinnovo della flotta
  • Efficienza operativa
  • Carburante per aviazione sostenibile (SAF)
  • Nuova propulsione
  • Tecnologia credibile e di alta qualità per la compensazione del carbonio

Con un recente ordine di Boeing 737 MAX, i nuovi aeromobili hanno un’efficienza nei consumi del 22% migliore per posto/passeggero.

Alaska Airlines è leader nell’utilizzo di tecnologie avanzate per migliorare l’efficienza del volo e continuerà a standardizzare le migliori pratiche e ad espandere l’uso dell’intelligenza artificiale e della tecnologia di machine learning uniche nel suo genere per pianificare l’ottimizzazione delle rotte. 

Come parte dei suoi obiettivi a breve termine, la compagnia aerea ridurrà della metà le emissioni delle sue attrezzature per i servizi di terra entro il 2025, con l’elettrificazione o utilizzo di energie rinnovabili.

I piani a lungo termine per raggiungere le emissioni nette zero includono l’aumento dell’uso di SAF e lo studio di nuove propulsioni come ad esempio per i voli regionali, l’uso di velivoli elettrici.

E poiché l’aviazione è uno dei settori più difficili da decarbonizzare”, Alaska Airlines collaborerà anche con la consulenza scientifica e tecnica Carbon Direct per identificare e vagliare tecnologie di compensazione del carbonio credibili e di alta qualità per colmare eventuali lacune rimanenti sul percorso verso lo zero netto.

Dopo un anno difficile, questo è un momento entusiasmante per la nostra azienda, poiché torniamo a crescere integrando la sostenibilità ancora più in profondità nella nostra cultura, fissiamo obiettivi audaci e collaboriamo con partner innovativi per mantenere la nostra azienda, le nostre comunità e il nostro ambiente forti e salutare per il lungo termine “, ha affermato Diana Birkett Rakow , vice presidente degli affari pubblici e della sostenibilità di Alaska Airlines. La pandemia ha acuito la chiarezza del nostro scopo e ci ha portato a un percorso più forte in avanti. Ma sappiamo anche che non possiamo farlo da soli e che dobbiamo collaborare con il governo, i produttori, gli innovatori e altri partner industriali per decarbonizzare l’aviazione”.

Adesione all’Amazon Climate Pledge

Come risultato della sua strategia 2040 a emissioni nette zero, Alaska Airlines ha sottoscritto oggi The Climate Pledge, un impegno a raggiungere zero emissioni di carbonio 10 anni prima dell’accordo di Parigi. 

Inoltre, la società ha anche annunciato obiettivi quinquennali per ridurre i rifiuti attraverso imballaggi più sostenibili e riavviare il riciclaggio in volo leader del settore dopo COVID, compensando il 100% del suo utilizzo operativo dell’acqua attraverso investimenti in progetti di habitat di alta qualità.

22.000 dipendenti impegnati per contribuire a ridurre l’impatto sul clima

Come riflesso della sua importanza, Alaska Airlines quest’anno ha incluso un obiettivo di emissioni di carbonio nel programma di incentivi per tutti i 22.000 dipendenti. Inoltre, la retribuzione dei dirigenti a lungo termine è ora collegata alla diversità, all’equità e all’inclusione.

“Sappiamo che stabilire obiettivi ambiziosi, misurare i nostri progressi – e quindi ritenerci responsabili – è la chiave per il progresso reale”, ha affermato Diana Birkett Rakow .

Rapporto sulla sostenibilità LIFT 2020

Alaska ha delineato i suoi obiettivi ambientali, sociali e di governance aziendale (ESG), la strategia e gli impegni di divulgazione delle migliori pratiche nel Rapporto sulla sostenibilità LIFT 2020 dell’Alaska Airlines all’indirizzo www.alaskaair.com/lift . Il rapporto delinea l’ambizione e la roadmap dell’azienda nella definizione di obiettivi generali di sostenibilità e governance ambientale per i prossimi cinque anni, compresi gli impegni di diversità, equità e inclusione per aumentare la diversità della leadership per riflettere la diversità dei dipendenti in prima linea. Scopri di più sugli sforzi di Diversità, Equità e Inclusione di Alaska Airlines su blog.alaskaair.com .

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017