Frontier Airlines

Frontier Airlines quotata in borsa a New York

Frontier Airlines da ieri è quotata nel Nasdaq della borsa di new York, in un solo giorno ha raccolto 266 milioni di dollari, la quotazione è per Indigo, che conosciamo molto bene in Europa perché azionista di Wizz Air, il risultato di 9 anni di lavoro, che ha portato una società che era al fallimento, a diventare redditizia.

Per Frontier Airlines si stima una capitalizzazione di 4 miliardi di dollari, il vettore è cresciuto ogni anno del 10-15%.

Il ruolo di Indigo

Indigo ha acquisito Frontier Airlines nel 2012, il vettore era appena uscito dallo strumento di protezione fallimentare previsto dalla legislazione americana, il famoso Chapter 11.

Airbus Frontier Airlines con le loro particolari livree sulla coda, ogni aereo ne ha una diversa.

Negli anni successivi, Indigo Partners ha trasformato Frontier Airlines in un vettore low cost snello e altamente redditizio, Indigo è specializzato in questo campo è normale che ora continui a raccogliere i frutti dei suoi investimenti. 

Lo ha fatto anche in Wizz Air, riducendo sensibilmente la sua partecipazione azionaria, vendendo la maggior parte delle sue quote in diversi momenti, non perché non crede più nel vettore, ma semplicemente per massimizzare il più possibile i proventi, non dimentichiamo che Indigo è prima di tutto un fondo di investimento.

Proventi che saranno utilizzati anche per espandere i vettori in cui Indigo ha investito ed ha quote azionarie, ad esempio è stato il fondo californiano a siglare un contratto con Airbus per i nuovi A321XLR di Wizz Air e Frontier.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017