Alitalia

C’è un piano per i dipendenti in esubero di…

Stiamo parlando di circa 6 mila dipendenti in esubero, attualmente nella bad-co di Alitalia in amministrazione straordinaria.

Se non fosse che si stesse parlando di Alitalia, penso che potrebbe essere quasi unanime l’appoggio al probabile piano per salvaguardare tutti i lavoratori in esubero di un azienda in difficoltà, vorrei solo ricordare che non è il primo salvataggio, che non stiamo parlando di un anno di CIG e che per altre compagnie come ad esempio Air Italy e Ernest, non è stato applicato un piano anche lontanamente simile, ma sono stati lasciati completamente soli, inoltre tra qualche mese anche una parte del personale di easyJet in Italia, potrebbe risultare in esubero, avranno gli stessi privilegi dei dipendenti in esubero di Alitalia?

Un doppio pacchetto di ammortizzatori sociali, il primo per i dipendenti in Alitalia in amministrazione straordinaria, il secondo per la newco ITA.

Il primo per Alitalia servirà per accompagnare progressivamente verso il pensionamento nei prossimi 4-5 anni i dipendenti, il secondo in ITA, cercherà di avviare una sorta di ringiovanimento del personale, questo secondo quanto riferisce Leonard Berberi sul Corriere della Sera.

I dettagli non sono noti, il piano non è stato ancora confermato e non è definitivo, ma stiamo parlando di una possibile CIG anche di 4-5 anni che potrebbe coinvolgere migliaia di persone, spero che venga posto una soglia massima mensile per ogni pagamento, perché penso sia inaccettabile che continuino a prendere l’80% del loro stipendio, mi piace sempre fare il paragone con un addetto vendita con un quarto livello nel commercio che porta avanti una famiglia con circa 1300 euro al mese, e come per la Naspi debba essere posto un limite per i pagamenti mensile, altrimenti questo non può non essere considerata “discriminatoria” e “iniqua“.

La newco ITA intende decollare con 45-47 aerei e 4.500-4.800 dipendenti per arrivare, alla fine del piano industriale quinquennale, a circa novemila. Il personale dell’attuale Alitalia ammontava a 10.654 dipendenti al 30 giugno 2020 come risulta sul documento depositato in Parlamento.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi