Skyscanner Skyscanner

Skyscanner, prezzi ancora inferiori al 2019

In base alle ricerche ed agli acquisti di voli completati sul portale, Skyscanner rivela che i prezzi per la prossima estate sono ancora inferiori rispetto al 2019, ma meno della S20.

Dopo il boom delle prenotazioni dal Regno Unito dopo la Road map del primo ministro Boris Johnson, lo stesso trend si riscontra anche dalle prenotazioni di altri paesi del nord Europa.

Vacanze che si allungano, rispetto al 2019, dalle 2 alle 3 settimane.

La Spagna nonostante il “caos” della politica spagnola e dell’incertezza sull’andamento delle vaccinazioni e su come si procederà con le restrizioni dei turisti provenienti dall’estero, è la prima destinazione nelle preferenze, secondo Skyscanner, dove al primo posto vediamo Malaga poi Palma e Ibiza. 

Prezzi

I prezzi secondo Skyscanner si stanno attestando intorno al 25% in più rispetto all’estate 2020 e 11% in meno rispetto al 2019.

Si conferma quindi un calo dei prezzi rispetto all’estate pre pandemia, ma non con un crollo come la scorsa estate, ovviamente molto dipende dalla destinazione e dal periodo.

La Grecia che si attesta al quarto posto per prenotazioni, ha ottenuto buoni risultati soprattutto per il mese di agosto, anche in questo caso, i prezzi medi sono inferiori dell’11% rispetto al 2019.

Il vicepresidente dei voli di Skyscanner, Hugh Aitken, ha affermato che “storicamente, i prezzi dei voli sono influenzati dalla capacità, dalla domanda e dalla stagionalità, soprattutto nel periodo che precede il picco delle vacanze estive in Europa. Dopo dodici mesi difficili per l’industria dell’aviazione, le compagnie aeree sembrano bilanciare la capacità con la domanda futura stabilendo prezzi interessanti per i biglietti per attirare le persone. Questa è una buona notizia per i viaggiatori, potremmo vedere alcuni aumenti di prezzo con il ritorno della domanda, tuttavia è probabile che le compagnie aeree continuino a offrire un buon valore per soddisfare questa domanda”.

Per chi volesse dare un occhiata, il portale di Skyscanner è molto utile, in particolare in questo contesto, in cui il network delle compagnie che conosciamo non è più come prima, con Skyscanner è molto facile trovare un idea di dove poter volare la prossima estate ed anche trovare il modo di raggiungere la località preferita, anche se non esiste più il volo diretto, Skyscanner è infatti in grado di elaborare diversi itinerari con scali, che a me personalmente sono stati molto utili anche prima della pandemia, ve lo consiglio.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi