Aeroporti di Roma ADR

Cordoglio per la morte di Antonio Catricalà

Antonio Catricala’, presidente di Aeroporti di Roma e’ morto.

Catricala’ nato a Catanzaro, classe 1952, avvocato, magistrato del Consiglio di Stato, e’ stato anche presidente dell’Autorita’ garante della concorrenza e del mercato, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, viceministro dello Sviluppo Economico.

E’ stato ipotizzato il suicidio, si indaga sulla morte.

Aeroporti di Roma, ha diffuso un comunicato di cordoglio, per la morte del suo presidente: “Aeroporti di Roma esprime sgomento, enorme dolore e profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa del presidente della società, prof. Antonio Catricalà. Tutti i dipendenti del Gruppo ADR si stringono intorno alla sua famiglia e ai sui cari.

L’Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma, Marco Troncone: “Sapendo di interpretare i sentimenti del Consiglio di Amministrazione e di tutti i dipendenti di ADR, oggi l’improvvisa scomparsa del Presidente Catricalà lascia un enorme dolore ed un vuoto immenso in tutti noi. Un fine giurista, ma soprattutto un patrimonio delle Istituzioni ed un vero servitore dello Stato, dalle straordinarie qualità professionali e umane. La sua saggezza ne faceva anche nella nostra azienda un punto di riferimento di indiscusso valore. Ci mancherà il suo tatto, la sua educazione, la sua fine ironia e disponibilità con chiunque senza mai risparmiarsi. Ci legavano a lui sentimenti di grande stima e sincera amicizia e i suoi preziosi consigli resteranno indelebili nel nostro cuore. Alla moglie, alle figlie e alla famiglia tutta esprimo le mie più sincere condoglianze e quelle del Consiglio di Amministrazione di ADR”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi