Boeing B717 tribute

Il primo ordine B717 di Hawaiian Airlines

Hawaiian Airlines ha effettuato il primo ordine per il Boeing B717 il 2 marzo 2000.

Ne ordinò 13 con un opzione per altri 7, l’ordine aveva un valore di circa 430 milioni di dollari.

Boeing e Hawaiian Airlines avevano annunciato nel settembre 1999 che la compagnia aerea aveva firmato una lettera di intenti per un ordine e un opzione.

La consegna del primo 717 hawaiano è avvenuta un anno dopo, nel febbraio 2001, i restanti entro lo stesso anno della prima consegna.

I 717 acquistati da Hawaiian sostituirono 15 DC-9 e si sono aggiunti a 13 DC-10, “mantenendo l’impegno del vettore a pilotare una flotta interamente Boeing.£

Il 717 è un eccellente aereo per le nostre rotte tra le isole”, ha affermato Paul J. Casey, presidente e amministratore delegato di Hawaiian. “Siamo fiduciosi che i passeggeri apprezzeranno il comfort e le caratteristiche innovative che rendono il viaggio sul 717 la migliore esperienza di volo“.

la configurazione scelta da Hawaiian Airlines:123 passeggeri, otto in prima classe e 115 in economy.

Il 717 è l’aereo perfetto per il mercato dei voli a corto raggio ad alta frequenza e rapidi turn around“, affermò Doug Groseclose, vicepresidente del Boeing Commercial Airplanes Group – Sud Asia / Pacifico, Africa e Medio Oriente. “Siamo entusiasti del valore che questo nuovo membro della famiglia Boeing porterà alla Hawaiian Airlines e al popolo delle Hawaii. Il 717 ha la tecnologia più recente ed è un aeroplano ecologico”.

Il vettore con sede a Honolulu è stato fondato nel 1929 e ha celebrato il suo 90 ° anniversario nel novembre 2019. Hawaiian Airlines è la più grande compagnia aerea delle Hawaii e offre la connettività essenziale per le isole dell’arcipelago, ancora oggi con questo modello e con numerose frequenze ogni giorno.

hangar manutenzione Hawaiian Airlines a Honolulu, un Boeing B717 è in manutenzione.

Il Boeing 717 twinjet è un aereo economico progettato specificamente per servire rotte veloci, ad alta frequenza e a corto raggio. ” spiegava Boeing a marzo del 2000 ed infatti ancora oggi Hawaiian Airlines sembra non riesca a trovare un sostituto adatto, ecco perché i B717 dismessi da Volotea potrebbero avere un altra “breve” vita alle Hawaii.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi