Alitalia

Ops … la Commissione Europea attenziona ITA

100 punti da chiarire per il governo in merito alla nuova ITA e dimostrare discontinuità

Ma non solo, perché al governo italiano proprio mentre mette all’asta il marchio “Alitalia” che non e’ escluso che non vada a ITA, la Commissione vuole sapere perché non e’ stata aperta una gara per la cessione degli asset.

Asset che sono passati dall’Alitalia in amministrazione straordinaria a ITA.

La Commissione come rivela MF chiede anche come saranno impiegati i soldi trasferiti ad ITA, nell’attesa del partner industriale.

La Commissione Europea darà il via libera solo se il governo, sarà in grado, come detto più volte di garantite la discontinuità di ITA con Alitalia e la validità del nuovo piano industriale.

Un altro punto che la DG Competition di Bruxelles ha nuovamente sottoposto al governo italiano e all’AD Lazzerini, e’ dì rispettare l’indicazione che “La nuova società deve concentrarsi sul business aviation, cedendo handling e manutenzione, mettere a gara la controllata che gestisce le Millemiglia, cedere alcuni slot, chiarire la strategia multi-hub e fornire l’analisi della sostenibilità economica delle rotte e dei contratti di leasing degli aerei.” riporta Milano Finanza.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi