easyJet

Il governo inglese aiuta easyJet con £1,4 miliardi

Questa notte easyJet si è assicurata un nuovo pacchetto di finanziamenti per di 1,4 miliardi di sterline.

Il prestito con scadenza quinquennale e’ stato sottoscritto con un gruppo di banche e parzialmente garantito da UK Export Finance.

easyJet sta subendo forti danni economici dai nuovi blocchi e la ripresa ci sarà ma sarà lenta e almeno fino alla prossima primavera inoltrata non ci saranno grosse novità.

Una delle condizioni del prestito sono i dividendi, nessun dividendo sarà pagato per tutta la durata del prestito,

Per il prestito verranno utilizzati come garanzia gli aerei di proprietà “Questa struttura estenderà e migliorerà in modo significativo il profilo di scadenza del debito di EasyJet e aumenterà il livello di liquidità disponibile“, ha dichiarato in una nota il CEO di easyJet Johan Lundgren.

easyJet durante il primo trimestre di quest’anno rimborserà parte del suo debito a breve termine, vale a dire la Revolving Credit Facility di $ 500 milioni e prestiti a termine di circa £ 400 milioni, aggiungendo che ciò libererà un certo numero delle risorse degli aeromobili. 

Il struttura di prestito è stata sottoscritta da un sindacato di banche e supportata da una parziale garanzia di UK Export Finance nell’ambito del loro regime di Export Development Guarantee.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi