Air Greenland Air Greenland

Air Greenland ha ordinato l’Airbus A330-800neo

Esattamente un anno fa, vi scrissi di Air Greenland, della possibilità di un ordine per una versione dell’A330 neo ancora da commercializzare, in fase di analisi commerciale, ma proprio ieri e’ arrivata la conferma da Airbus e dalla compagnia, che l’ordine e’ stato formalizzato.

Air Greenland è una compagnia molto poco conosciuta, opera in Groenlandia, uno degli ambienti più estremi al mondo e anche la sua flotta è molto curiosa e deve essere scelta attentamente.

La groenlandia non è sicuramente una di quelle mete classiche e in cui sia anche al suo interno facile muoversi, Air Greenland ha una flotta composta da un A330-200 di ormai 20 anni che andrà in pensione quando arriverà il muovo A330-800neo, e una serie di elicotteri e piccoli aerei.

Nel dicembre 2019 Air Greenland stava valutando se sostiuirlo con u altro Airbus A330, nella nuova versione 800 neo o con il Boeing B787.

Ma era abbastanza chiaro che la scelta sarebbe stata la versione 800 neo del A330 per utilizzarlo nelle rotte per Nuuk e Ilulissat.

L’A330neo è più adatto a queste condizioni aeroportuali con le loro piste brevi e la bassa densità di rotte. 

Una situazione davvero unica per cui l’A330-800neo e’ perfettamente adatto.

Pensate che mentre il Boeing 787 decolla a circa 2.800 metri l’A330-800 neo a 2.200 metri, 600 metri di differenza per un territorio come la Groenlandia fa la differenza.

Unico problema è che la versione 800 del 330 neo era ancora in fase di analisi commerciale da parte di Airbus, in quanto i 330 ancora in volo non richiedono un imminente sostituzione con un età media non poi così alta.

E quindi ha dovuto attendere Airbus.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi