Aeroporto di Billund LEGO - Billund Airport LEGO Billund Airport

Billund, Lego, Danimarca e uguaglianza di genere

Tempo di lettura 2 minuti

Oggi è domenica, quindi un articolo più leggero, ma ugualmente serio, ci stà, lo spunto me lo ha dato una campagna di ADV dell’aeroporto di Billund, vi state chiedendo dove si trova? In Danimarca, se vi dico mattoncini?

L’aeroporto di Billund è nato nel 1961 quando l’inventore di LEGO Godtfredsen Kirk Christiansen decise di realizzare una piccola pista privata, nella stessa città dove oggi ha ancora sede Lego e nel 1968 fu aperto al pubblico il parco divertimenti di Legoland, vi consiglio di aprire l’articolo perchè se vi aspettate un articolo per bambini non è così.

La Danimarca si sa, è un paese di creativi e un popolo che rispetta le uguaglianze di genere.

La campagna ADV dell’aeroporto di Billund lo dimostra, è presente su diversi siti specializzati di aviazione come anna.aero.

La Danimarca è da sempre tra i più avanzati su questo tema: la depenalizzazione delle attività omosessuali risale al 1933 (primo paese nella regione a farlo), sebbene soltanto nel 1977 l’età del consenso fu fissata a 15 anni sia per i rapporti etero che per quelli omosessuali.1 Inoltre, la Danimarca è stata anche la prima nazione al mondo a riconoscere le unioni civili tra persone dello stesso sesso

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è stato legalizzato  il 15 giugno 2012, dopo il voto del Parlamento danese del 7 giugno in favore del matrimonio di genere neutro, anche nella Chiesa di Danimarca 2-3.

Il governo danese depositò tale legge in Parlamento il 14 marzo 2012. In precedenza, le coppie omosessuali potevano accedere alle unioni civili (registreret partnerskab) dal 1989.

La legge danese vieta severamente la discriminazione basata sull’orientamento sessuale; sono previste inoltre delle aggravanti qualora queste discriminazioni costituiscano una propaganda. Inoltre, la “Lov om forbud mod forskelsbehandling på grund af race” (Legge sulla proibizione della discriminazione in base alla razza) del 1987 non permette agli esercizi commerciali di rifiutarsi di servire persone anche sulla base dell’orientamento sessuale. Più tardi, nel 1996, fu approvata la “Lov om om forbud mod forskelsbehandling på arbejdsmarkedet” (Legge sulla proibizione della discriminazione in ambito lavorativo) che anche in questo caso tutelava diverse categorie della società generalmente soggette a discriminazioni, tra cui anche gli omosessuali.4

Volete vedere il banner ADV?

La prima pista dell’aeroporto di Billund era lunga solo 800 metri e l’aeroporto era provvisto di un piccolo hangar ed anche i comuni limitrofi parteciparono come azionisti alla crescita dello scalo che nel 1964 inaugurò la nuova pista da 1600 metri, il primo direttore dell’aeroporto era Hans Erik Christensen, ex capo pilota di Lego, nel 1966 fu aperto il primo terminal, nel 2002 fu inaugurato un nuovo terminal, negli anni sia il terminal che il sedime aeroportuale hanno visto una serie di ampliamenti e adeguamenti infrastrutturali.

Nel 2019 sono transitati presso l’aeroporto di Billund 3.718.875 passeggeri.

Una campagna di ADV, curiosa ma geniale, colpisce chiunque e forse in Italia non la vedremo mai, quindi complimenti al creativo.

Doppi sensi? Direi di si.


1 Bekendtgørelse af straffeloven 2 The Copenhagen Post, 7 June 2012: Gay marriage legalised  3 (DA) Homoseksuelle fik ja til ægteskab – Jyllands-Posten. 4 (EN) Laws against discriminations in Denmark.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi