Rolls-Royce

Rolls-Royce vuole cedere ITP AERO

Tempo di lettura < 1 minuto

Rolls-Royce sta cercando di vendere ITP Aero come parte di un processo di nuova liquidità di 2 miliardi di sterline, Rolls-Royce ha registrato una perdita operativa di 1,7 miliardi di sterline nel primo semestre, 1,2 miliardi di sterline solo per la divisione aerospaziale.

Abbiamo identificato una serie di potenziali cessioni che dovrebbero generare proventi di oltre 2 miliardi di sterline, tra cui ITP Aero e una serie di altre attività.

Inoltre, alla luce della continua incertezza nel settore dell’aviazione civile, stiamo continuando a valutare ulteriori opzioni per rafforzare il nostro bilancio per consentirci di uscire dalla pandemia ben posizionata per capitalizzare le opportunità a lungo termine in tutti i nostri mercati “, ha affermato l’amministratore delegato Rolls-Royce Warren East.

“Abbiamo compiuto progressi significativi con la nostra ristrutturazione, che include la più grande riorganizzazione della nostra attività aerospaziale civile nella nostra storia. Questa ristrutturazione ci ha portato a prendere decisioni difficili che hanno portato a una sfortunata ma necessaria riduzione dei ruoli. Queste azioni ridurranno in modo significativo la nostra base di costi, che combinata con il recupero nei sistemi di alimentazione e la continua resilienza nella difesa, ci aiuteranno a fornire rendimenti significativamente migliori mentre il mondo si riprende dalla pandemia “, ha aggiunto.

La società ha registrato una perdita ante imposte di 5,4 miliardi di sterline nel primo semestre, composta da svalutazioni, costi di ristrutturazione e 2,6 miliardi di sterline dal suo programma di copertura FX.

I ricavi sono scesi di un quarto a 5,8 miliardi di sterline con una perdita operativa di 1,7 miliardi di sterline, rispetto a un utile di 203 milioni di sterline nello stesso periodo del 2019.

La ristrutturazione della divisione aerospaziale civile dell’azienda comporterà 4000 licenziamenti entro il 27 agosto.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi