Volotea

Volotea in Spagna, il doppio dei voli di Iberia…

Tempo di lettura 2 minuti

“Inaudito” tuona il Preferente, una nota testata web spagnola, “Volotea raddoppia i voli giornalieri di Iberia e Air Europa“.

Volotea con 36 aerei, si posiziona al quattordicesimo posto in Europa per numero di voli operati dopo il lockdonwn, Air Europa e Iberia si posizionano al 20 e 27 esimo posto.

Al primo posto nella classifica di Eurocontrol, aggiornata al 7 agosto 2020: Ryanair con quasi 1809 voli giornalieri, seguita da easyJet con 1066, Wizz Air 560, Vueling con 412 e Volotea con 260, Iberia è salita di qualche posizione con 193 voli.

Dati aggiornati al 7 agosto di Eurocontrol

E’ chiaro come le low cost come più volte vi ho fatto notare, hanno saputo reagire più prontamente alla crisi, non solo grazie alla maggiore flessibilità, ma anche per una struttura dei costi che hanno permesso in particolare a Ryanair di essere aggressiva come sempre nel mercato, approfittando di una rapida crescita della domanda, sicuramente non prevista nella fase più nera della pandemia.

In questa fase però anche tra le low cost ci sono vettori che hanno saputo reagire prima, chi dopo.

In questi giorni, il traffico è salito al 50% rispetto allo stesso periodo del 2019, solo due mesi fa era poco più che zero, Eurocontrol prevede che ad agosto arriveremo al 60%.

Singolare però come l’opinione pubblica spagnola si stia accorgendo oggi di un vettore piccolo, che non ha mai fino ad oggi voluto apparire molto, conquistandosi con il “coraggio di sbagliare” una quota di mercato con una crescita annuale a 2 cifre e con l’accordo con Iberia, che ha dovuto cedere diverse rotte in Spagna per poter acquistare Air Europa, vedrà l’apertura di nuove basi e un ulteriore incremento di rotte e passeggeri, nonché una crescita della flotta con l’arrivo di altri Airbus A319 e rimandato l’uscita dalla flotta dello storico, per Volotea, “trattore volante”, il performante Boeing B717.

AENA

In Spagna, in particolare per gli aeroporti delle isole il traffico è ritornato a livelli molto alti, nonostante il riaccendersi dell’epidemia nel paese.

Aena è il più grande operatore mondiale nel settore aeroportuale per numero di passeggeri che transitano negli aeroporti che gestisce, Aena è proprietaria della maggior parte degli aeroporti spagnoli e responsabile dell’esercizio e della gestione aeroportuale nonché del controllo del traffico aereo spagnolo.

I tre aeroporti di Palma di Maiorca, Madrid e Barcellona, sono tra i primi 10 aeroporti in Europa per numero di passeggeri secondo i dati forniti da Eurocontrol aggiornati al 7 agosto.

Nei suoi aeroporti, vediamo Madrid che opera al 91%, fino a metà settembre sono previsti tra i 484 ei 547 voli giornalieri; Barcellona, ​​al 62% della sua capacità, copre i 471-549 movimenti stimati; Palma di Maiorca opera al 70%, con 546-564 voli giornalieri previsti nei prossimi 40 giorni; Alicante è al 72% mentre Gran Canaria, Tenerife e Ibiza, al 100%.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi