easyJet

2000 piloti easyJet “sfiduciano” Peter Bellow

Tempo di lettura < 1 minuto

Oltre 2.000 piloti easyJet (99,9%) hanno votato in modo schiacciante per non esprimere fiducia a Peter Bellew, Chief Operations Officer di easyJet.

Questo risultato mostra chiaramente che esiste una spaccatura seria e crescente tra i piloti easyJet e il senior management della compagnia aerea.

Il voto è stato organizzato dal sindacato dei piloti BALPA a seguito della dalla crisi da Coronavirus e del crollo del morale dei piloti a seguito della nomina e delle azioni di Bellew all’inizio di quest’anno.

BALPA rappresenta oltre il 90% dei piloti di easyJet questo tipo di voto e la sfiducia dei piloti verso la direzione e la gestione del business della compagnia, non ha precedenti in easyJet.

Peter Bellew era precedentemente Chief Operations Officer di Ryanair e si è unito a easyJet solo nel gennaio di quest’anno.

“È di vitale importanza che easyJet adotti misure immediate per ripristinare la fiducia nel senior management team che si è completamente distrutto. Ciò significa trattare la comunità pilota di easyJet e i loro rappresentanti con rispetto e negoziazione onestamente e in buona fede.” si legge in un comunicato del BALPA.

BALPA sostiene che le 727 perdite di posti di lavoro nel Regno Unito proposte da easyJet sono una cifra completamente irrealistica. “I piloti di easyJet hanno ora dimostrato chiaramente il loro desiderio di rimanere uniti e lottare per ogni singolo posto di lavoro” sostiene il BALPA.

Anche nelle basi italiane hanno votato ad un sondaggio 476 dipendenti esprimendo Sfiducia al 97%, un risultato inaspettato per l’orange spirit che accomuna da sempre tutti i dipendenti di easyJet.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi